Neoplasie del fegato

lug82014

Everolimus non migliora la sopravvivenza nel cancro epatico

I dati preclinici preclinici erano decisamente incoraggianti, ma in clinica è stato constatato che everolimus non è in grado di migliorare la sopravvivenza generale nei pazienti con cancro epatico rispetto al placebo. Lo si legge dalle pagine della rivista...
transparent
Everolimus nel cancro epatico: grandi promesse ma scarsi risultati

lug32014

Everolimus nel cancro epatico: grandi promesse ma scarsi risultati

Nonostante le promesse dei dati preclinici, everolimus non migliora la sopravvivenza generale nei pazienti con cancro epatico rispetto a placebo, secondo uno studio pubblicato su Jama. Evolve-1 (EVerOlimus for LiVer cancer Evaluation-1), è un trial randomizzato...
transparent

mag162012

Epatocarcinoma: il ruolo della familiarità per tumore al fegato

Uno studio italiano conclude che una storia familiare di cancro al fegato aumenta il rischio di carcinoma epatocellulare, indipendentemente dalla presenza di epatite. Inoltre, in combinazione ai marcatori sierologici del virus dell'epatite B o C, il rischio aumenta di 70 volte
transparent

mag232011

Rischio di cancro epatico forse ridotto dalle statine

Le statine potrebbero ridurre il rischio di cancro epatico. Lo sostiene un'équipe dell'università medica di Kaohsiung (Taiwan), guidata da Hui-Fen Chiu , alla luce dei risultati ottenuti in uno studio di popolazione caso-controllo, basato sulla raccolta...
transparent

set12010

Alto rischio di cancro dopo la diagnosi di Aids

Oncologia Nei pazienti che sopravvivono per alcuni anni dopo la diagnosi di Aids si osservano rischi elevati di tumori, che rientrano nella definizione della sindrome e un aumento dell'incidenza di cancro anale e linfoma di Hodgkin. L'indagine, firmata...
transparent

lug142009

Dieta, cirrosi e tumori epatici

Gastroenterologia-fegato e vie biliari La composizione della dieta può influenzare la progressione di cirrosi e tumori epatici. I fattori dietetici sono importanti elementi di rischio, e probabilmente anche causali, per obesità, insulinoresistenza...
transparent

gen202009

Colangiocarcinoma: epatite C aumenta il rischio

Gastroenterologia-neoplasie gastrointestinali Il rischio di colangiocarcinoma intraepatico risulta significativamente aumentato nei pazienti con infezione da Hcv. Questo è anche il caso di tumori del pancreas, bench� il rischio risulti attenuato...
transparent

set202008

Radici genetiche per l’epatite C?

Gastroenterologia-fegato e vie biliari La trasmissione intrafamiliare dell’Hcv e la predisposizione genetica all’infezione potrebbero spiegare la componente familiare dell’epatite C nelle zone di endemia. La sieropositività per l’Hcv ...
transparent

lug202008

Ca epatici: indicazioni per la resezione chirurgica

Gastroenterologia-neoplasie gastrointestinali La resezione dei carcinomi epatocellulari non dovrebbe essere controindicata nei pazienti con neoplasie multiple o ipertensione portale. Le indicazioni chirurgiche raccomandate dalle linee guida dell’AASLD...
transparent

gen92008

Radioablazione per i piccoli ca epatici

Gastroenterologia-neoplasie gastrointestinali L’ablazione a radiofrequenza (RFA) di piccoli carcinomi epatocellulari (HCC) è efficace se somministrata per via percutanea quanto con un approccio chirurgico, ma con minori livelli di morbidità....
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>