Neonato

giu192020

Nei fratelli di neonati morti in modo improvviso e inaspettato decuplica il rischio di un’analoga morte

I fratelli di neonati morti all'improvviso e inaspettatamente, evento chiamato Sudi da Sudden Unexpected Death in Infancy, hanno un rischio aumentato dieci volte di morire allo stesso modo, secondo uno studio pubblicato su Archives of Disease in Childhood....
transparent
Nascere ai tempi del coronavirus. Le indicazioni della Sin per i futuri genitori

apr302020

Nascere ai tempi del coronavirus. Le indicazioni della Sin per i futuri genitori

Dal parto in ospedale al ritorno a casa, le indicazioni della Società italiana di neonatologia (Sin) per i genitori che si apprestano ad affrontare l'arrivo di un neonato in un contesto legato all'emergenza sanitaria Covid19. «Nei nostri ospedali...
transparent
Covid-19, dai pediatri di famiglia vademecum per gestire neonati e lattanti nati da madre positiva

apr72020

Covid-19, dai pediatri di famiglia vademecum per gestire neonati e lattanti nati da madre positiva

La Federazione italiana medici pediatri (Fimp) ha fornito un vademecum diretto ai pediatri di famiglia contenente le principali Faq sulla gestione del neonato e del lattante nati da madre Covid-19+. «Un documento diretto al pediatra di famiglia,...
transparent
Nei bambini il vaccino antinfluenzale può prevenire l’otite media acuta

mag42015

Nei bambini il vaccino antinfluenzale può prevenire l’otite media acuta

L'infezione o l'infiammazione dell'orecchio medio sono termini generici che si riferiscono all'otite media acuta, una delle malattie infettive più comuni nei neonati e nei bambini in età prescolare. I sintomi dell'otite media acuta, che...
transparent
I nati prematuri sono ad alto rischio di complicanze post-influenzali

dic102014

I nati prematuri sono ad alto rischio di complicanze post-influenzali

Le probabilità di complicanze da influenza aumentano nei prematuri, un sottogruppo che, pur non essendo definito a rischio in alcuna linea guida, dovrebbe avere priorità per il vaccino stagionale. Questo è quanto afferma uno studio pubblicato su The Lancet...
transparent

apr142014

Per i prematuri, i Paesi europei non seguono linee guida comuni

I Paesi europei non concordano su come gestire i nati pretermine in particolare tra la 22esima e la 25esima settimana di gestazione. È quanto emerge da un’indagine condotta da Neil Marlow del UCL EGA Institute for Women's Health di Londra e pubblicata...
transparent

feb122014

Nei prematuri la retinopatia porta future disabilità

I neonati prematuri con peso alla nascita estremamente basso e con grave retinopatia potrebbero sviluppare disabilità sia visive sia non visive clinicamente evidenti all’età di cinque anni. È quanto emerge da uno studio recentemente pubblicato su Jama....
transparent

gen212014

Da tecniche Pma ipotesi di rischio per salute del neonato

Secondo uno studio australiano il rischio di gravi complicanze come parto pretermine, morte intrauterina del feto, basso peso alla nascita e morte neonatale è circa due volte più alto nei bambini concepiti con riproduzione assistita rispetto al concepimento...
transparent

nov252013

Sin: contenimento dei pretermine prioritario nel Patto per la Salute

Nel nostro Paese il numero dei nati pretermine continua ad aumentare, ma è molto migliorata anche la loro sopravvivenza. Il dato giunge dalla Società italiana di neonatologia (Sin), in occasione della V Giornata mondiale del neonato prematuro, celebrata...
transparent
Non è sempre colpa del parto prematuro

ott72013

Non è sempre colpa del parto prematuro

C’è un forte legame tra nascita pretermine e mortalità neonatale e da adulti, autismo e Adhd, la sindrome da deficit dell’attenzione. Ma altre minacce che incombono sui nati prima del termine sono più strettamente correlate all’ambiente familiare, sono...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>