Narrazione

“Narrarsi ai tempi del Covid-19”: il progetto di medicina narrativa per raccontare le storie di Bpco legate alla pandemia

lug302020

“Narrarsi ai tempi del Covid-19”: il progetto di medicina narrativa per raccontare le storie di Bpco legate alla pandemia

Più di 100 interviste alle persone affette da Broncopneumopatia cronica ostruttiva (Bpco), familiari, pneumologi e medici di medicina generale per raccontare il vissuto dei pazienti durante l'emergenza Covid-19, l'impatto sulla quotidianità,...
transparent

gen162017

La Medicina Narrativa corregge le aridità dell’EBM e rafforza l’alleanza tra medico e paziente

Con la Medicina Narrativa il paziente torna al centro dell'attività del medico. Lo sostengono Marco Attard , dell'AO Ospedali Riuniti Villa Sofia - Cervello di Palermo e Massimo Mannelli , del Dipartimento di Scienze Biomediche Sperimentali e...
transparent
Empatia e ascolto, nei medici Usa migliorano anche per motivi economici

ott132015

Empatia e ascolto, nei medici Usa migliorano anche per motivi economici

Si moltiplicano, negli ospedali statunitensi, le iniziative tese a migliorare l'atteggiamento dei medici nei confronti dei pazienti. Anche negli Usa, la formazione medica ha sempre lasciato poco spazio all'esercizio dell'empatia e troppo spesso i pesanti...
transparent
Istud valuta benefit indagine narrativa per monitorare malati

giu172014

Istud valuta benefit indagine narrativa per monitorare malati

Il paziente con mielofibrosi modello per trattare le cronicità: è la scommessa dell’indagine Istud “Vivere con la mielofibrosi” che ha reclutato 287 pazienti in cura presso 28 centri ematologici, quasi il 10% dei malati italiani, e 98 familiari per rispondere...
transparent

gen262011

Medicina narrativa, un miglior controllo della pressione arteriosa

La narrazione di storie sta emergendo come un potente strumento per la promozione della salute nelle popolazioni fragili. Una comunicazione ‘narrativa’ (raccontare delle storie o storytelling) può offrire una reale opportunità per promuovere scelte dettate dalla EBM in un contesto culturalmente appropriato. Chi ascolta una storia può essere in altre parole influenzato da chi la racconta, attraverso un processo di identificazione ed eliminando le resistenze a cambiare il proprio comportamento. L’uso di un linguaggio culturalmente non adeguato può al contrario ridurre l’efficacia degli interventi sanitari proposti. Va tuttavia sottolineato che, ad oggi, gli interventi di medicina narrativa per la maggior parte non sono stati testati in studi metodologicamente rigorosi.
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>


chiudi