Mortalità

ott142016

Sodio, ancora controversa la relazione tra assunzione e mortalità

Non ci sono dubbi sul fatto che l'assunzione di elevate quantità di sodio sia associata a un aumento di mortalità, ma la questione rimane aperta per l'assunzione in quantità modeste: è questa la conclusione di uno studio pubblicato...
transparent
Ridotto apporto di sodio, ancora incerti gli effetti benefici

ott102016

Ridotto apporto di sodio, ancora incerti gli effetti benefici

Da uno studio sul Journal of American College of Cardiology coordinato da Paul Whelton della Tulane University School of Public Health and Tropical Medicine di New Orleans, Louisiana, emerge non solo un aumento del rischio di mortalità correlato...
transparent

set122016

La craniectomia decompressiva abbassa la mortalità a fronte di un’aumentata disabilità

A 6 mesi di distanza la craniectomia decompressiva in pazienti con lesioni cerebrali traumatiche e ipertensione endocranica si associa a una minore mortalità a fronte di tassi più elevati di grave disabilità rispetto alle cure mediche....
transparent
Tumore ovarico, la pillola anticoncezionale riduce la mortalità

set62016

Tumore ovarico, la pillola anticoncezionale riduce la mortalità

Che l'utilizzo della pillola anticoncezionale esercitasse un effetto protettivo contro il cancro dell'ovaio si sapeva, ma ora uno studio italiano ne ha quantificato l'effetto, definito dallo stesso autore, "di entità sorprendente". La ricerca è...
transparent

giu142016

La prescrizione di oppiacei a lunga durata d'azione si associa a un aumentato rischio di morte

Rispetto agli anticonvulsivanti e agli antidepressivi la prescrizione di oppiacei a lunga durata d'azione per il dolore cronico non oncologico si associa a un aumentato rischio di mortalità per tutte le cause, compresi i decessi per motivi diversi...
transparent
Terapia con supplemento nutrizionale dimezza mortalità negli anziani con malattie cardiache

giu102016

Terapia con supplemento nutrizionale dimezza mortalità negli anziani con malattie cardiache

I risultati dello studio NOURISH (Nutrition effect On Unplanned ReadmIssions and Survival in Hospitalized patients) pubblicati su Clinical Nutrition dimostrano che la terapia con un supplemento nutrizionale orale si associa a una riduzione del 50% del...
transparent

mag232016

Effetto weekend negli ospedali britannici, aumentare il numero di medici non basta

Secondo due studi pubblicati su The Lancet, l'effetto week-end - ossia l'aumento del rischio di morte nei pazienti ricoverati in ospedale nel fine settimana - non può essere affrontato semplicemente aumentando la disponibilità di medici...
transparent
Apocalisse antibiotici, l’inefficacia nel 2050 provocherà 10 milioni di morti l’anno

mag192016

Apocalisse antibiotici, l’inefficacia nel 2050 provocherà 10 milioni di morti l’anno

Se non verranno prese misure adeguate, entro il 2050 la resistenza agli antibiotici potrebbe rappresentare una causa di morte più pericolosa del cancro, portando alla morte di 10 milioni persone ogni anno nel mondo. La minacciosa previsione è...
transparent
Le liste di controllo non migliorano la mortalità nelle unità di terapia intensiva

apr132016

Le liste di controllo non migliorano la mortalità nelle unità di terapia intensiva

Secondo uno studio pubblicato su Jama, l'implementazione di un intervento di miglioramento della qualità con liste di controllo quotidiane, lavoro per obiettivi e formazione dei medici non ha ridotto la mortalità ospedaliera rispetto alle...
transparent

apr72016

Linee guida ATA sul carcinoma tiroideo - La stratificazione del rischio prognostico

La stadiazione post-operatoria (post-op) del paziente con carcinoma tiroideo differenziato (DTC) risponde ai seguenti obiettivi: • individuare l'estensione della malattia (possibile persistenza di focalità in sede cervicale e/o a distanza, suscettibili...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>
Ultime notifiche dalla community