Mortalità

Covid-19, Inail: nel primo bimestre 2022 contagi a +8,3%. Decessi in calo

mar252022

Covid-19, Inail: nel primo bimestre 2022 contagi a +8,3%. Decessi in calo

Le infezioni di origine professionale rilevate dal 25esimo report della Consulenza statistico attuariale Inail dall'inizio della pandemia allo scorso 28 febbraio sono 229.037, 17.647 in più rispetto al mese precedente (+8,3%). I decessi denunciati...
transparent
Covid-19, con Asa vantaggi sulla mortalità ospedaliera per le forme moderatamente grave

mar252022

Covid-19, con Asa vantaggi sulla mortalità ospedaliera per le forme moderatamente grave

L'uso precoce di aspirina è associato a probabilità inferiori di morte ospedaliera a 28 giorni negli adulti statunitensi ricoverati con COVID-19 moderato, secondo uno studio pubblicato su JAMA Network Open. «Vari studi osservazionali suggeriscono...
transparent

mar222022

L’ECMO veno-venosa può essere una possibilità per alcuni pazienti con grave COVID-19

Secondo uno studio pubblicato su Annals of Thoracic Surgery, l'ossigenazione extracorporea a membrana veno-venosa (ECMO-vv) potrebbe portare a una "eccezionale sopravvivenza" individui con grave COVID-19 opportunatamente selezionati e gestiti con un metodo...
transparent
Covid-19, nessun beneficio su mortalità e riammissione con desametasone post-dimissione

mar162022

Covid-19, nessun beneficio su mortalità e riammissione con desametasone post-dimissione

Secondo uno studio pubblicato su JAMA Network Open, nei pazienti che hanno ricevuto desametasone per il COVID-19 mentre erano ricoverati in ospedale, proseguire il trattamento con tale farmaco dopo la dimissione non porta a una riduzione della riammissione...
transparent
Covid-19, tre volte più morti rispetto ai dati ufficiali. L’analisi di Lancet

mar142022

Covid-19, tre volte più morti rispetto ai dati ufficiali. L’analisi di Lancet

Potrebbe essere oltre 3 volte più alto il dato globale delle vittime della pandemia, rispetto al bilancio ufficiale che dal 1 gennaio 2020 al 31 dicembre 2021 (2 anni) conteggia 5,9 milioni di morti di Covid-19 nel mondo. A ipotizzarlo sono gli...
transparent

mar112022

Covid-19. L’integrazione di vitamina D, vitamina C o zinco non riduce la mortalità

Secondo uno studio pubblicato su Clinical Nutrition ESPEN, l'integrazione di micronutrienti, quali vitamina D, vitamina C o zinco, non riduce il rischio di mortalità nei pazienti con COVID-19. Sembra però che la vitamina D, ma non la C,...
transparent
Covid-19, superati i sei milioni di morti nel mondo. In Italia circolazione ancora alta

mar82022

Covid-19, superati i sei milioni di morti nel mondo. In Italia circolazione ancora alta

Oltre sei milioni di persone in tutto il mondo sono morte a causa del Covid-19 dall'inizio della pandemia, secondo un conteggio di fonti ufficiali dell'AFP. Il numero di contagi e decessi continua a ridursi nella maggior parte delle regioni del mondo,...
transparent

mar42022

Endocardite, tecnica innovativa in grado di ridurre fortemente la mortalità. Lo studio italiano

In caso di endocardite su protesi valvolare (PVE Prosthetic valve endocarditis), un intervento chirurgico tempestivo può essere essenziale, perché la terapia antibiotica da sola risulta spesso inadeguata ad arrestare l'effetto distruttivo...
transparent
Covid-19, il virus causa diretta di morte nel 90% dei casi. Il rapporto Istat-Iss traccia il bilancio dall’inizio della pandemia

mar22022

Covid-19, il virus causa diretta di morte nel 90% dei casi. Il rapporto Istat-Iss traccia il bilancio dall’inizio della pandemia

Sono 178.000 i morti in più rispetto alla media del periodo 2015-2019 attribuibili, in modo diretto e indiretto, al Covid-19 durante il periodo pandemico: a certificarlo i dati Istat appena pubblicati. Secondo il rapporto fino al 9 febbraio 2022...
transparent

feb232022

Depressione e diabete: per 700 mila italiani quasi triplicate complicanze gravi e morte

Il 17% (quasi 700mila persone) di chi si ammala di diabete sviluppa prima o poi depressione ed ha una probabilità di morire quasi tre volte superiore rispetto a chi non soffre di questa comorbidità. Questi i numeri di uno studio pubblicato...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>


chiudi