Mortalità

Associare ipilimumab e sargramostim migliora sopravvivenza nel melanoma

nov72014

Associare ipilimumab e sargramostim migliora sopravvivenza nel melanoma

La terapia del melanoma metastatico con un’associazione tra sargramostim e ipilimumab, rispetto a quest’ultimo da solo, aumenta la sopravvivenza con il vantaggio di una minore tossicità, ma non porta ad alcuna differenza nella sopravvivenza libera da...
transparent
Antinfiammatori anti-COX-2 e mortalità per ictus ischemico

nov72014

Antinfiammatori anti-COX-2 e mortalità per ictus ischemico

Nell’ictus ischemico, ma non in quello emorragico, l’uso di inibitori di COX-2 prima del ricovero si associa a un aumento della mortalità a 30 giorni, cosa che non accade con i farmaci antinfiammatori non steroidei (Fans) non selettivi. Ecco, in sintesi,...
transparent
Carcinoma vescicale: sopravvivenza legata alla qualità della biopsia

ott292014

Carcinoma vescicale: sopravvivenza legata alla qualità della biopsia

Secondo uno studio svolto all’Ucla, l’università di California a Los Angeles, nei pazienti con carcinoma vescicale la qualità della stadiazione diagnostica raggiunta con la biopsia è direttamente legata alla sopravvivenza. «Per dirla in altri termini,...
transparent

ott252014

Medico necroscopo convenzionato: truffa per espianto pace-maker a pagamento

Il Tribunale di Vigevano ha ritenuto un sanitario responsabile di alcuni reati per condotte inerenti a visite necroscopiche. Secondo le contestazioni, si riteneva che l’imputato - nello svolgimento delle proprie funzioni e con la qualifica di pubblico...
transparent
Cancro polmonare, morti precoci e ruolo dei medici di famiglia

ott222014

Cancro polmonare, morti precoci e ruolo dei medici di famiglia

Molti pazienti morti precocemente dopo la diagnosi di cancro al polmone erano stati visti, e più volte, dal medico di famiglia. Il dato è emerso da uno studio effettuato da un gruppo di ricercatori britannici, che ha valutato i casi di cancro polmonare...
transparent
La qualità delle cure non sempre migliora la prognosi dei pazienti dimessi

ott172014

La qualità delle cure non sempre migliora la prognosi dei pazienti dimessi

Tra gli assistiti Medicare dimessi dagli ospedali per malati post-acuti, la qualità delle cure erogate non sempre riduce il rischio di riammissione ospedaliera o di mortalità a 30 giorni secondo uno studio pubblicato su Jama, da cui emerge che un paziente...
transparent

set222014

Nuove misure internazionali per la crescita fetale e per il neonato

Uno standard internazionale che misura la crescita del feto e le dimensioni del neonato che sia valido ovunque nel mondo, senza differenze fra popolazioni: una misura della crescita ideale dal concepimento alla nascita. I dati sono stati pubblicati dalla...
transparent
Quanto costano i parti multipli

set202014

Quanto costano i parti multipli

Rispetto ai parti singoli i costi ospedalieri, la morbilità e la mortalità sono maggiori nei bambini nati da parti plurimi, molti dei quali sono stati concepiti grazie alla riproduzione assistita. Per questo motivo, parte dei rischi e del peso economico...
transparent
Radioterapia toracica nel tumore polmonare a piccole cellule

set172014

Radioterapia toracica nel tumore polmonare a piccole cellule

La radioterapia toracica in aggiunta ai trattamenti standard per il tumore polmonare avanzato a piccole cellule può migliorare la sopravvivenza a lungo termine e ridurre la ricorrenza a livello toracico. Un gruppo di ricercatori ha pubblicato sulla rivista...
transparent
Secondo The Lancet, tra i bambini un decesso su cinque è evitabile

set92014

Secondo The Lancet, tra i bambini un decesso su cinque è evitabile

Nonostante i tassi di mortalità infantile siano ormai molto bassi nei Paesi industrializzati, molti decessi nei bambini e negli adolescenti sono ancora prevenibili e molto si potrebbe fare per ridurli. Queste, almeno, sono le conclusioni di una serie...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>
Ultime notifiche dalla community