Morbo di Crohn

Malattia di Crohn, ok europeo a farmaco per i quadri moderati e severi

nov252022

Malattia di Crohn, ok europeo a farmaco per i quadri moderati e severi

Una speranza in più per i malati di Crohn. La Commissione Europea ha approvato risankizumab, anticorpo monoclonale per il trattamento della malattia di Crohn attiva da moderata a severa. «I risultati degli studi clinici sono molto incoraggianti»,...
transparent
Degenerazione maculare e malattia di Crohn, due nuove approvazioni in Europa

set212022

Degenerazione maculare e malattia di Crohn, due nuove approvazioni in Europa

Roche ha annunciato oggi che la Commissione europea ha approvato faricimab per il trattamento della degenerazione maculare legata all'età neovascolare o "umida" (nAMD) e della compromissione della vista dovuta a edema maculare diabetico (DME).Queste...
transparent
Il morbo di Crohn mostra una relazione causale con psoriasi e artrite psoriasica

set162022

Il morbo di Crohn mostra una relazione causale con psoriasi e artrite psoriasica

Secondo uno studio pubblicato su JAMA Dermatology, esiste un effetto causale tra la malattia infiammatoria intestinale, in particolare il morbo di Crohn, e la psoriasi e l'artrite psoriasica, ma non viceversa. «Studi osservazionali hanno suggerito un'associazione...
transparent

set132022

Morbo di Crohn, identificati geni coinvolti nel rischio di svilupparlo

In uno studio pubblicato su Nature Genetics, sono state identificate 10 varianti genetiche che aumentano la suscettibilità a sviluppare il morbo di Crohn. Come spiegano i ricercatori, tali geni ribadiscono il ruolo delle cellule dell'immunità...
transparent
Malattia di Crohn, pazienti e clinici insieme per migliorare la cura delle complicanze

lug32022

Malattia di Crohn, pazienti e clinici insieme per migliorare la cura delle complicanze

Un rapido ed equo accesso alle terapie avanzate per le complicanze della malattia di Crohn: è questa richiesta alla base del manifesto #Sharethesolution. Frutto del lavoro congiunto di pazienti e clinici, il Manifesto è stato realizzato...
transparent
Progetto Ilean, nelle malattie infiammatorie intestinali possibile snellire la gestione della terapia. Ecco come

apr32022

Progetto Ilean, nelle malattie infiammatorie intestinali possibile snellire la gestione della terapia. Ecco come

Pazienti con malattie infiammatorie croniche intestinali come colite ulcerosa e morbo di Crohn, possono avere bisogno di terapie infusionali somministrabili in reparto. È possibile snellire la loro gestione senza oneri particolari per la struttura e magari...
transparent

dic102021

Malattia di Crohn e colite ulcerosa, in Italia in aumento casi in bambini

L'incremento delle malattie infiammatorie croniche intestinali (IBD) e la loro gestione sono stati fra i temi centrali del XII Congresso nazionale dell'Italian Group for the Study of Inflammatory Bowel Disease (IG-IBD), organizzato da Health Meetings...
transparent
Crohn e colite ulcerosa, disponibile infliximab anche per via sottocutanea. Ecco i potenziali vantaggi

ago262021

Crohn e colite ulcerosa, disponibile infliximab anche per via sottocutanea. Ecco i potenziali vantaggi

Maggiori opzioni e flessibilità di trattamento per i pazienti affetti da malattie infiammatorie croniche intestinali (Mici) - quali la malattia di Crohn e la colite ulcerosa - derivano dalla determina dell'Agenzia italiana del farmaco (Aifa)...
transparent
Morbo di Crohn, giovani trattati con risparmiatori di steroidi sviluppano meno fistole

giu152020

Morbo di Crohn, giovani trattati con risparmiatori di steroidi sviluppano meno fistole

Nei bambini e nei giovani adulti con morbo di Crohn , i farmaci cosiddetti " risparmiatori di steroidi " possono aiutare a ridurre di quasi il 60% il rischio di sviluppare fistole perianali , secondo un nuovo studio pubblicato su Jama Network Open....
transparent
Crohn, con ustekinumab oltre due terzi di remissioni cliniche dopo 2 settimane di trattamento

feb212020

Crohn, con ustekinumab oltre due terzi di remissioni cliniche dopo 2 settimane di trattamento

Oltre due terzi dei pazienti con malattia di Crohn attiva di grado da moderato a grave raggiungono la remissione clinica dopo due somministrazioni di ustekinumab , anticorpo monoclonale diretto alle interleuchine 12 e 23. È questo il più promettente...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>


chiudi