Minerali

Alimenti biologici, vietata l'aggiunta di prodotti e di sostanze minerali in produzione

mag102021

Alimenti biologici, vietata l'aggiunta di prodotti e di sostanze minerali in produzione

L'articolo 28 e l'allegato IX del regolamento n. 889/2008, in combinato disposto con l'articolo 21 del regolamento n. 834/2007, devono essere interpretati nel senso che ostano all'utilizzo di una polvere ottenuta a partire dai sedimenti dell'alga Lithothamnium...
transparent
Sull’iperkaliemia qualche speranza da due nuovi agenti

nov292014

Sull’iperkaliemia qualche speranza da due nuovi agenti

Due studi su altrettanti nuovi farmaci orali che potrebbero aiutare a contrastare e a prevenire l’iperkaliemia – effetto collaterale grave molto comunemente associato all’uso degli inibitori del sistema renina-angiotensina-aldosterone – sono stati pubblicati...
transparent
Polimeri potassio-sequestranti: una promessa nell’iperkaliemia

nov252014

Polimeri potassio-sequestranti: una promessa nell’iperkaliemia

I polimeri orali non sistemici che sequestrano potassio nel tratto gastrointestinale possono essere una possibilità di prevenzione o cura dell’iperkaliemia, e Mikhail Kosiborod del Saint Luke's mid America heart institute di Kansas City, ha valutato...
transparent
Le fibre prolungano la vita degli infartuati

mag22014

Le fibre prolungano la vita degli infartuati

Chi sopravvive a un attacco di cuore vive più a lungo se segue una dieta ricca di fibre. Ecco, in sintesi, le conclusioni di uno studio pubblicato sul British Medical Journal e coordinato dal Dipartimento di epidemiologia della Harvard School of Public...
transparent
Selenio e vitamina E aumentano il rischio di cancro alla prostata

mar42014

Selenio e vitamina E aumentano il rischio di cancro alla prostata

L’aggiunta di selenio alla dieta non giova agli uomini con bassi livelli del micronutriente, ma aumenta il rischio cancro prostatico tra gli uomini con elevati valori del composto. Allo stesso modo, anche la supplementazione con vitamina E aumenta il...
transparent

apr302012

Epatocarcinoma: protezione antiossidante da parte del selenio

«Ridotti livelli di selenio portano a un accumulo di perossidi lipidici e ciò causa il potenziamento di meccanismi che comportano la crescita dei carcinomi epatocellulari (Hcc)». Lo affermano studiosi dell'università di Vienna guidati da Nataliya Rohr-Udilova...
transparent

apr172012

Rischi dagli integratori di beta-carotene e vitamine E ed A

Non esistono prove di un potere preventivo primario o secondario, in senso generale, da parte degli integratori antiossidanti. Al contrario, il beta-carotene e la vitamina E sembra aumentino la mortalità, come pure le dosi più elevate di vitamina A. Di...
transparent

giu12011

Il selenio rallenta la progressione dell'orbitopatia di Graves

Nei pazienti con orbitopatia di Graves di grado lieve, la somministrazione di selenio migliora significativamente la qualità di vita, riduce il coinvolgimento oculare e rallenta la progressione della malattia. Lo dimostrano i risultati di un trial randomizzato,...
transparent

mag32010

Salute dell’anziano, in gioco selenio e Il-6

Geriatria   Uno studio condotto in Toscana dalla Sezione di Geriatria dell’Università di Parma su soggetti anziani residenti nella comunità porta nuovi dati sulle proprietà benefiche del selenio, uno tra i più potenti...
transparent

lug52009

Tumori prostatici: no all’integrazione del selenio

Oncologia-prostata Nei pazienti con tumore prostatico l’assunzione di selenio potrebbe essere controindicata. Gli integratori di selenio sono stati finora venduti e promossi come mezzo di prevenzione per questi tumori, la un ampio studio recente...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>


chiudi