Metastasi neoplastiche

set202012

Melanoma, sì all'escissione del linfonodo sentinella Spect/Ct-guidata

Tra i pazienti affetti da melanoma con linfonodi clinicamente negativi, l'escissione del linfonodo sentinella con ausilio della Spect/Ct rispetto al metodo standard è associato a una maggiore frequenza di coinvolgimento metastatico e a un tasso superiore...
transparent

lug202012

Ca seno metastatico: modesti i vantaggi con bevacizumab

Secondo una revisione Cochrane, i benefici complessivi derivanti dall'aggiunta di bevacizumab alla chemioterapia nel trattamento del carcinoma mammario metastatico va considerato modesto. Se, infatti, l'uso dell'anticorpo contro il Vegf determina un...
transparent

mag222012

L’aspirina riduce il rischio di metastasi a distanza (specie negli adenocarcinomi)

Numerosi studi sperimentali su animali e di tipo osservazionale nell’uomo, condotti negli anni passati, hanno documentato un possibile effetto protettivo dell’aspirina su determinati tipi di tumore, dati confermati anche da successive ricerche che peraltro...
transparent

mag112012

Noduli polmonari nei pazienti con cancro colorettale

Nei pazienti affetti da cancro colorettale, il rilievo di noduli multipli indeterminati a bordi irregolari nel parenchima polmonare ha elevata probabilità di rappresentare una metastatizzazione della malattia. Peraltro, la frequenza della comparsa...
transparent

apr42012

L’Asa nella prevenzione e nel trattamento del cancro

Acido acetilsalicilico (Asa) e cancro: nuove evidenze pubblicate in una triade di studi, coordinati da Peter Rothwell dell’università di Oxford, supportano un ruolo del farmaco nella riduzione del rischio di alcuni tumori e forse nel trattamento delle metastasi
transparent
Verso l''assunzione quotidiana di Asa per prevenire il cancro

mar212012

Verso l'assunzione quotidiana di Asa per prevenire il cancro

Una serie di tre articoli (due apparsi su Lancet , il terzo su Lancet Oncology ) - tutti firmati da Peter M. Rothwell , dell'università di Oxford (UK) - aggiungono ulteriori indicazioni circa la possibilità di ricorrere all'assunzione...
transparent

nov82011

Metastasi di ca ovarico, il target è un carrier di acidi grassi

Grande e piccolo omento, le due pliche formate dal peritoneo viscerale, sono caratterizzati da una presenza consistente di adipociti e sono spesso sede di metastasi dei tumori addominali, in particolare del carcinoma ovarico. I dati epidemiologici lo...
transparent

ott272011

Marker prognostico di recidive e metastasi nel Ca prostatico

È stato identificato un nuovo marker tissutale prognostico che, nell'istopatologia del cancro prostatico, riesce a distinguere tra tessuto normale e patologico, predicendo le recidive biochimiche (innalzamenti di Psa) e l'insorgenza di metastasi. Può...
transparent

ott132011

Ca colorettale e metastasi polmonari: sì a resezioni ripetute

Le resezioni polmonari ripetute per metastasi da carcinoma del colon-retto danno esiti soddisfacenti, ma il coinvolgimento di linfonodi ilari o mediastinici si associa costantemente a una prognosi povera, anche nel caso di prima resezione. È la conclusione...
transparent

giu292011

Metastasi epatiche da ca colorettale, meglio neoadiuvare

Nel trattamento delle metastasi epatiche colorettali resecabili l'aggiunta della chemioterapia neoadiuvante alla sola chemioterapia postoperatoria potrebbe essere favorevole dal punto di vista del rapporto costo/efficacia in quanto permetterebbe di evitare...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>


chiudi