Metalli alcalino-terrosi

lug72014

L’aggiunta in gravidanza di calcio e vitamina D migliora il diabete gestazionale

Secondo uno studio pubblicato su Diabetologia, l’assunzione di calcio e vitamina D ha effetti benefici sul diabete gestazionale. Le donne con diabete che hanno assunto supplementi di calcio e vitamina D tra la 24ma e la 28ma settimana di gravidanza hanno...
transparent

apr102013

Calcio coronarico e rischio vascolare: un’accoppiata sensibile

In persone affette da diabete mellito tipo 2, un indice di calcio a livello coronarico uguale o superiore a 10 è predittivo di mortalità per tutte le cause ed eventi cardiovascolari con alta sensibilità ma bassa specificità, almeno secondo una revisione...
transparent

mar192013

Nuove linee guida: calcio e vitamina D non evitano fratture

Mancano prove sufficienti a sostenere l’uso dell’aggiunta alla dieta di vitamina D e calcio per prevenire le fratture tra gli uomini sani e nelle donne sane in premenopausa. Parola di Virginia Moyer , professore di pediatria al Baylor College of Medicine...
transparent

feb72013

Uomini più a rischio cuore con integratori di calcio

Un’assunzione di alte dosi di calcio tramite integratori aumenta del 20% il rischio di morte per malattie cardiovascolari negli uomini, ma non nelle donne
transparent

nov282011

Magnesio e rianimazione neonatale: non c’è correlazione

Si smentisce l’ipotesi di una possibile legame tra livello di magnesio nel sangue funicolare e intensità degli interventi di rianimazione in sala parto. Si tratta dell’analisi secondaria di un trial controllato sulla coorte di 1.507 neonati di donne a...
transparent

nov92011

Integratori alimentari e mortalità nelle donne anziane

Negli Stati Uniti e in Europa l’assunzione di integratori alimentari è aumentata in modo significativo negli ultimi anni. Spesso l’obiettivo dei consumatori è la prevenzione di patologie croniche, tuttavia permangono numerose lacune sulle conseguenze...
transparent

mag102011

Rischio cardiovascolare da integratori di calcio e vit. D

Da una nuova analisi di dati provenienti dal Whi cad study (Women's health initiative calcium/vitamin D supplementation study), giungono ulteriori conferme a supporto della tesi che la supplementazione di calcio, con o senza vitamina D, determini nelle...
transparent
transparent

apr42011

Nefropatia cronica: target in dubbio per fosforo, calcio e Pth

Nonostante le linee guida sulla gestione delle patologie minerali e ossee secondarie a malattia renale raccomandino specifici trattamenti per raggiungere valori sierici target di fosforo, calcio e paratormone (Pth), l'evidenza di un'associazione forte,...
transparent

mag132010

Predizione del rischio cardiaco migliore con i punteggi del calcio coronarico

Aggiungendo il punteggio del calcio coronarico (Cacs) a un modello predittivo basato sui tradizionali fattori di rischio per malattie cardiache migliora significativamente la classificazione prognostica dei pazienti, consentendo di identificare meglio...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>


chiudi