Medicina Interna

ott82018

La terapia per l'edema maculare uveitico è più efficace se applicata nell'occhio

Iniezioni di corticosteroidi praticate direttamente nell'occhio hanno risultati superiori a quelle effettuate in zone adiacenti all'occhio per il trattamento dell'edema maculare uveitico, una delle principali cause di cecità negli Stati Uniti, secondo uno studio pubblicato su Ophthalmology. «I risultati del nostro lavoro suggeriscono che dovremmo spostarci dalle iniezioni perioculari verso iniezioni intravitreali di corticosteroidi per l'edema uveitico maculare, e che questo potrebbe migliorare la gestione dei pazienti con uveite» spiega Douglas Jabs, della Icahn School of Medicine al Mount Sinai di New York, che ha diretto lo studio. I ricercatori hanno confrontato l'efficacia di tre approcci per il trattamento con i corticosteroidi nei pazienti con questa patologia, ovvero la terapia con iniezioni di triamcinolone perioculare, con iniezioni di triamcinolone intravitreale o con impianti di desametasone intravitreali, che rilasciano lentamente il farmaco.

Lo studio è stato condotto in 23 centri negli Stati Uniti, insieme ad alcuni centri in Canada, Australia e Regno Unito, e ha coinvolto 192 persone con uveite che sono state randomizzate a uno dei tre trattamenti. I partecipanti sono stati valutati in diversi momenti per quanto riguarda lo spessore maculare, l'edema maculare e l'acuità visiva, e sono stati controllati per la pressione intraoculare alta, un effetto collaterale comune della terapia corticosteroidea. Alla visita a otto settimane tutti i gruppi di trattamento hanno avuto miglioramenti nell'edema maculare rispetto al basale. Tuttavia, i due gruppi con trattamento intravitreale hanno mostrato maggiori riduzioni dell'edema maculare rispetto al gruppo con trattamento perioculare. La riduzione rispetto al basale infatti è stata del 46% per l'impianto con desametasone, del 39% con triamcinolone intravitreale e del 23% con triamcinolone perioculare. Inoltre, anche se tutti i trattamenti hanno portato a un miglioramento della vista, le persone che sono state trattate con l'impianto di desametasone o le iniezioni intravitreali di triamcinolone hanno mostrato un miglioramento medio maggiore rispetto alle persone che hanno ricevuto il trattamento perioculare.

Ophthalmology. 2018. doi: 10.1016/j.ophtha.2018.08.021
https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/30269924


Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>
Ultime notifiche dalla community