Medicina Interna

mag262019

Demenza, nuove linee guida Oms per una riduzione dei rischi. Ecco le strategie

L'Organizzazione mondiale della sanità (Oms) ha pubblicato nuove linee guida che offrono una base di conoscenze per fornitori di servizi sanitari, governi, responsabili politici e altre parti interessate in modo da ridurre i rischi di declino cognitivo...
transparent

mag132019

Farmaci per l’insonnia: richiesto un boxed warning per comportamenti pericolosi nel sonno

La Food and Drug Administration (FDA) ha emesso una nota in cui fa sapere di aver richiesto che diversi farmaci per l'insonnia sottoposti a regime di prescrizione aggiungano un boxed warning per informare di rari rischi di sonnambulismo, guida durante...
transparent

mag132019

Asma, l’insorgenza in età infantile e quella in età adulta hanno meccanismi di base differenti

Secondo un nuovo studio genomico di grandi dimensioni pubblicato su Lancet Respiratory Medicine, l'esordio in età infantile dell'asma è associato a un numero di geni quasi tre volte maggiore rispetto all'esordio della malattia in età...
transparent

mag132019

Screening per l’osteoporosi dopo ictus: occorre alzare l’attenzione

Nonostante l'aumento di rischio per l'osteoporosi nei pazienti che hanno da poco avuto un ictus, in questa popolazione i tassi di screening e trattamento per tale patologia rimangono bassi. Questa almeno è la conclusione a cui sono giunti Eshita...
transparent

mag132019

Più lunga è la terapia antibiotica post-operatoria, maggiore è il rischio di complicanze

Uno studio pubblicato sulla rivista JAMA Surgery ha dimostrato che una lunga durata della profilassi antibiotica in seguito a un'operazione chirurgica è associata a un aumento del rischio di danno renale acuto e di infezione da Clostridium difficile...
transparent

mag132019

Sindrome da fatica cronica, disponibile nuovo test diagnostico

Un team della Stanford University, negli Stati Uniti, ha sviluppato un prototipo di test del sangue per arrivare in modo obiettivo alla diagnosi della sindrome da fatica cronica. Negli USA ci sono circa 2 milioni di persone affette da encefalomielite...
transparent

apr242019

Malattia di Crohn, nuovo indice semplificato velocizza la valutazione non invasiva

Una forma semplificata dell'indice di attività di risonanza magnetica (MARIA) per valutare la malattia di Crohn si è mostrato accurato almeno quanto la versione originale, rendendo questo strumento ancora più interessante come alternativa...
transparent

apr242019

Screening per osteoporosi si potrà effettuare con una TC addominale o toracica

Un nuovo studio pubblicato su Radiology ha identificato dei valori di riferimento che potranno essere per sfruttare scansioni di tomografia computerizzata (TC) eseguite di routine per vari motivi come screening per l'osteoporosi. «Il nostro studio fornisce...
transparent

apr242019

Piede diabetico: andamento ulcere dipende dalla specie batterica presente

Il microbioma presente nelle ferite croniche di pazienti diabetici potrebbe influenzare la guarigione o la progressione della ferita stessa. In particolare, sembra essere lo Staphylococcus aureus il patogeno capace di ritardare la guarigione, mentre...
transparent

apr242019

Malattie cardiovascolari, metà dei pazienti in cura con statine non ottiene risultati previsti. Ecco perché

Circa la metà delle persone in terapia con statine non ottiene una riduzione ottimale del colesterolo LDL e di conseguenza ha un rischio maggiore di incorrere in malattie cardiovascolari. Questa è la conclusione di uno studio pubblicato...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>
Ultime notifiche dalla community