Medicina Interna

giu212019

I “superbatteri” potrebbero essere sconfitti con combinazioni di antibiotici

Secondo uno studio pubblicato su Nature Microbiology, una forma di resistenza agli antibiotici nota come "eteroresistenza" è più diffusa di quanto si pensasse in precedenza, e il monitoraggio di tale situazione potrebbe guidare la scelta...
transparent

giu212019

Prevenzione primaria: l’Asa riduce gli eventi cardiovascolari ma aumenta il rischio di sanguinamento

Nei pazienti a rischio cardiovascolare l'uso profilattico di Asa a basse dosi riduce il rischio di infarto miocardico (MI) e attacco ischemico transitorio (TIA), ma aumenta i sanguinamenti non fatali. Ecco, in sintesi, quanto emerge da uno studio appena...
transparent

giu212019

Donne in menopausa, uso prolungato denosumab riduce il rischio di fratture

Secondo una nuova ricerca apparsa su The Journal of Clinical Endocrinology & Metabolism, un trattamento prolungato con denosumab è associato a una riduzione del tasso di fratture non vertebrali. In particolare lo studio di fase 3 FREEDOM ha...
transparent

giu212019

Maggiori problemi cognitivi da adulti se la sclerosi multipla insorge in età pediatrica

I pazienti affetti da sclerosi multipla e che hanno sviluppato la malattia prima dei 18 anni hanno più probabilità di avere maggiori conseguenze cognitive, rispetto a quelli in cui la patologia è comparsa in età adulta. A dirlo...
transparent

giu212019

Disturbi cardiaci, alti livelli di calcio coronarico nella mezza età si associano a un rischio più elevato

Secondo uno studio appena pubblicato su Circulation: Cardiovascular Imaging, elevati livelli di calcio coronarico nella mezza età si associano ad anomalie strutturali miocardiche che, specie tra i neri, possono portare a un futuro scompenso di...
transparent

giu72019

I beta-bloccanti riducono gli episodi di fibrillazione indotti da rabbia e stress

Secondo uno studio pubblicato su HeartRhythm, i beta-bloccanti possono attenuare gli effetti negativi dello stress e della rabbia in persone con storia di fibrillazione atriale o aritmie cardiache. «La fibrillazione atriale (AF) aumenta il rischio di...
transparent

giu72019

Epilessia, midazolam spray nasale per il trattamento di salvataggio nelle crisi a grappolo

Il midazolam spray nasale è stato approvato per il trattamento acuto degli episodi intermittenti e stereotipati di frequente attività convulsiva (crisi a grappolo e acute ripetitive), diversi dal consueto pattern di crisi epilettiche, nei...
transparent

giu72019

Malattie cardiovascolari, il digiuno non è necessario per la misurazione del profilo lipidico

Misurare i livelli di lipidi nel sangue non a digiuno è clinicamente utile come la loro misurazione a digiuno. A dirlo è un nuovo studio pubblicato su JAMA Internal Medicine. Il confronto dei livelli lipidici tra soggetti non a digiuno e...
transparent

giu72019

Pubblicate le linee guida sulla gestione dell’inabilità del medico a svolgere le proprie funzioni

L'American College of Physicians (ACP) ha pubblicato su Annals of Internal Medicine una linea guida che esamina doveri e principi che dovrebbero guidare colleghi e istituzioni a fronte dell'incapacità di un medico di svolgere le proprie funzioni....
transparent

giu72019

Cancro del colon retto, aumenta l’incidenza tra gli under 50. Che cosa cambia per lo screening

Il tumore del colon-retto, il terzo più diffuso al mondo e il secondo per numero di decessi, non è più una malattia che colpisce solo anziani e adulti attempati, ma anche persone con meno di 50 anni. Un significativo aumento dell'incidenza...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>
Ultime notifiche dalla community