Medicina Interna

mar132018

Ipertensione, effetto del sodio nella dieta in relazione ad altri nutrienti

Uno studio multicentrico internazionale pubblicato su Hypertension, organo ufficiale dell'American Heart Association (AHA), suggerisce che l'effetto dannoso del sodio sulla pressione sanguigna potrebbe non essere compensato appieno da altri nutrienti,...
transparent

feb272018

Chirurgia, fragilità può essere un buon predittore di nuovi ricoveri negli anziani

Secondo uno studio pubblicato sul Canadian Medical Association Journal, l'identificazione della fragilità nei pazienti chirurgici, specialmente in quelli senza apparente disabilità, potrebbe aiutare a prevedere il rischio di eventi avversi...
transparent

feb272018

Calcoli renali, aumento dell’incidenza spiegabile con miglioramento imaging

Dal 1984 al 2012, l'incidenza di calcoli renali sia sintomatici che asintomatici è aumentata in maniera sostanziale, e il maggiore utilizzo della tomografia computerizzata durante questo periodo, potrebbe avere contribuito all'incremento dell'incidenza...
transparent

feb272018

Studi clinici sponsorizzati non necessariamente mancano di imparzialità

Secondo uno studio pubblicato su Science, il fatto che i ricercatori di Harvard negli anni Sessanta fossero stati sovvenzionati dall'industria dello zucchero non significa che i loro studi fossero volutamente di parte nel sottolineare i pericoli del grasso...
transparent

feb272018

Patologia da accumulo di beta amiloide, strumenti chirurgici possibile vettore

La patologia da accumulo di beta amiloide nel cervello potrebbe essere trasmessa da strumenti neurochirurgici contaminati, secondo un nuovo studio pubblicato su Acta Neuropathologica. «È noto che le proteine anomale osservate nella malattia di Creutzfeldt-Jakob...
transparent

feb272018

Disturbo ossessivo-compulsivo: la risonanza magnetica può predire l’efficacia della cura

Uno studio su PNAS, primo autore Nicco Reggente Department of Psychology, University of California, Los Angeles, suggerisce che negli individui con disturbo ossessivo-compulsivo (OCD) l'attivazione o meno di alcune reti neurali è correlata all'efficacia...
transparent

feb272018

Morte prematura, probabilità superiore per i padri single rispetto alle madri

Secondo uno studio osservazionale pubblicato su The Lancet Public Health, la probabilità di morte prematura è superiore per i padri single che per le madri single e per le coppie di genitori. «Le famiglie monoparentali stanno diventando...
transparent

feb272018

Carcinoma mammario, test prognostici a confronto nell’accuratezza predittiva

Dal confronto tra test in commercio per il cancro al seno emergono notevoli difformità nell'efficacia predittiva delle recidive di malattia, secondo uno studio della Queen Mary University di Londra pubblicato su Jama Oncology. Il trial, finanziato...
transparent

feb122018

Warning FDA su dose acido obeticolico per persone con insufficienza epatica

La Food and Drug Administration (FDA) statunitense ha aggiunto un "boxed warning" e una tabella di dosaggio all'etichetta di acido obeticolico (Ocaliva, Intercept Pharmaceuticals), per rafforzare il messaggio di una somministrazione corretta. L'agenzia...
transparent

feb122018

Insufficienza cardiaca, se ospedale tratta meno casi non ha minore qualità cure

Il fatto che una struttura trattasse un volume inferiore di casi di insufficienza cardiaca tende a prevedere una minore aderenza alle misure di qualità per la cura della malattia, in particolare per quanto riguarda l'uso di terapia con dispositivi,...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>
Ultime notifiche dalla community