Medicina Interna

ott72019

Identificati 44 geni associati alla perdita dell’udito legata all’età

Un passo in avanti è stato compiuto verso la comprensione e la cura del calo dell'udito che si presenta con l'avanzare dell'età. Un gruppo di ricerca inglese ha individuato 44 geni associati proprio alla compromissione dell'udito legata...
transparent

ott72019

Una giusta classificazione del diabete di tipo 1 e 2 grazie a un calcolatore ad hoc

Un calcolatore online può classificare correttamente i pazienti con diabete di tipo 1 o 2, permettendo così di evitare complicazioni ed errori nel trattamento. Il calcolatore è stato creato da un team della University of Exeter nel...
transparent

ott72019

La velocita di camminata dopo un ictus può aiutare a prevedere il ritorno al lavoro

Più i giovani adulti colpiti da ictus camminano velocemente, più è probabile che tornino a lavorare. A suggerirlo è uno studio, pubblicato su Stroke, secondo cui un semplice test basato sulla velocità di camminata può...
transparent

ott72019

Epatite C, strategie di cura a confronto. Il punto sui nuovi farmaci

Si è svolto lo scorso 27 settembre a Milano il 3° incontro rivolto a infettivologi, epatologi e internisti con lo scopo di rafforzare la loro collaborazione nella lotta contro il virus dell'epatite C (HCV). Sconfiggere il virus dell'HCV entro il...
transparent

set232019

Nelle persone con gravi malattie mentali il rischio cardiovascolare può essere sottostimato

Secondo uno studio pubblicato su Plos One firmato da un gruppo di ricercatori dell'Università di Otago, in Nuova Zelanda, nelle persone affette da psicopatologie gli attuali algoritmi potrebbero sottovalutare il rischio cardiovascolare fino al...
transparent

set232019

Un nuovo ceppo di Streptococco A legato all’aumento di incidenza di scarlattina

In uno studio appena pubblicato su The Lancet Infectious Diseases i ricercatori dell'Imperial College di Londra, Regno Unito, hanno identificato un ceppo batterico patogeno che potrebbe spiegare il recente aumento dell'incidenza di scarlattina osservato...
transparent

set232019

Papilloma virus, le trasfusioni di sangue potrebbero essere un rischio di infezione

Secondo un nuovo studio, la trasmissione del Papilloma Virus Umano (HPV) potrebbe avvenire anche attraverso il sangue. Questo è stato dimostrato nei topi e nei conigli, e se fosse confermato anche negli uomini, i pazienti sottoposti a trasfusioni...
transparent

set232019

Invecchiamento precoce, ricerca italiana scopre meccanismo alla base

Uno studio pubblicato sull'American Journal of Human Genetics firmato dai ricercatori dell'Ospedale Pediatrico Bambino Gesù, in collaborazione con l'Istituto Superiore di Sanità, durato oltre 4 anni e svolto su 13 pazienti affetti da una...
transparent

set232019

Parkinson, farmaco per iperplasia prostatica rallenta progressione. Ecco come

I risultati di uno studio pubblicato sul Journal of Clinical Investigation mostrano che terazosina, un farmaco usato per trattare l'ingrossamento della prostata, può rallentare la progressione della malattia di Parkinson. «Sono davvero entusiasta...
transparent

set92019

Olaparib: ampliata l’indicazione al trattamento nel carcinoma ovarico mutato BRCA positivo

Si chiama olaparib il farmaco anticancro che ha dimostrato di ritardare le recidive e ridurre la mortalità nelle donne con carcinoma ovarico mutato BRCA positivo. In precedenza, olaparib era disponibile solo per pazienti sottoposti a intervento...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>