Malattie della prostata

apr262010

Ca prostata, meno decessi con la terapia trimodale

Oncologia La terapia combinata trimodale (Cmt) a base di brachiterapia, radioterapia esterna e soppressione androgenica riduce il rischio di mortalità per carcinoma prostatico, rispetto alla sola brachiterapia, in uomini anziani a elevato rischio...
transparent

apr262010

Ca prostatico, no a brachiterapia più ormoni

Oncologia L'impiego della terapia ormonale neoadiuvante, in aggiunta alla brachiterapia, aumenta il rischio di mortalità in pazienti anziani con carcinoma prostatico localizzato. A fare chiarezza sul ruolo della combinazione di questi approcci...
transparent

apr232010

Ca prostatico, meno decessi con deprivazione androgenica

Oncologia Terapie di soppressione degli androgeni riducono il rischio di mortalità per carcinoma prostatico, rispetto alla sola brachiterapia, in uomini anziani a elevato rischio di questo tumore senza problemi cardiovascolari o corretti mediante...
transparent

lug52009

Tumori prostatici: no all’integrazione del selenio

Oncologia-prostata Nei pazienti con tumore prostatico l’assunzione di selenio potrebbe essere controindicata. Gli integratori di selenio sono stati finora venduti e promossi come mezzo di prevenzione per questi tumori, la un ampio studio recente...
transparent

giu282009

Tumore prostatico: radioterapia sempre utile

Oncologia-prostata La radioterapia adiuvante è indicata negli uomini con tumore prostatico sottoposti a prostatectomia radicale con patologia allo stadio T3. Fino ad un terzo dei pazienti operati per questi tumori infatti presenta uno o più...
transparent

giu252009

Tumore prostatico: FANS influenzano PSA e rischio

Oncologia-prostata I FANS possono influenzare il rilevamento dei tumori prostatici. Di fatto, è stato ipotizzato che l’aspirina ed altri FANS possano diminuire i livelli di PSA al di sotto dei livelli di sospetto clinico senza avere alcun vero...
transparent

mag182009

Tumore prostatico: virus inattivato induce apoptosi

Oncologia-prostata Alcune ricerche in vivo ed in vitro indicano che le cellule di tumori prostatici umani refrattari agli ormoni vengano portate all’apoptosi con particelle inattivate di virus Sendai. I tumori da cui queste cellule derivano sono...
transparent

mag52009

Tumore prostatico: i rischi della deprivazione androgenica

Oncologia-prostata La deprivazione androgenica è un trattamento comune per gli uomini con tumore prostatico, ma i pazienti che vi si sottopongono presentano un aumento del rischio di fratture scheletriche, diabete incidente e mortalità per...
transparent

apr272009

Prostata: metastasi legata a precursore cellulare

Oncologia-prostata La maggior parte delle metastasi dei tumori prostatici, se non tutte, derivano da una singola cellula tumorale primaria. E’ verosimile inoltre che questa caratteristica possa appartenere anche a diversi altri tumori, in quanto...
transparent

feb232009

Stop a screening PSA sopra i 75 anni?

Oncologia-prostata Nei pazienti al di sopra dei 75 anni è sicuro sospendere lo screening del PSA, ma solo in presenza di livelli di PSA entro i tre ng/dl. All’interno di questi limiti, infatti, è improbabile che il paziente sviluppi un...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>
Ultime notifiche dalla community