Malattie del sistema cardiovascolare

dic162013

Gli obesi sani non esistono

Dai risultati di uno studio su Annals of internal medicine sembra che gli obesi apparentemente sani non stiano poi molto meglio dei soggetti pari peso con evidenti fattori di rischio cardiovascolare. Parola di Caroline Kramer , ricercatrice presso il...
transparent

set252013

Rischio cardiovascolare: il peso della madre ricade sui figli

I figli di donne obese o sovrappeso hanno un rischio maggiore di morte cardiovascolare precoce in età adulta, almeno secondo uno studio scozzese pubblicato sul British Medical Journal. «I tassi di obesità materna sono aumentati rapidamente negli ultimi...
transparent
Alto rischio cardiovascolare: nessun beneficio da omega3

mag92013

Alto rischio cardiovascolare: nessun beneficio da omega3

Per verificare se l’assunzione giornaliera di un grammo di acidi grassi polinsaturi (Omega-3) potesse prevenire le principali complicanze in una popolazione ad alto rischio cardiovascolare, è stata realizzata la ricerca “Rischio e prevenzione”, da un...
transparent

apr162013

Negli Usa trial su monitoraggio salute cardiaca tramite smartphone

È in corso, da parte della University of California, a San Francisco, il reclutamento di un milione di individui per uno studio di 10 anni riguardante il monitoraggio della salute cardiaca, in cui il criterio di inclusione è rappresentato dal fatto di...
transparent

apr82013

Rischio cardiovascolare: se basso da giovane, basso per sempre

Negli Stati Uniti pochi adolescenti seguono un corretto stile di vita per una buona salute cardiovascolare, in particolare una dieta equilibrata e una sufficiente attività fisica. Ciò aumenta la prevalenza di obesità, ipertensione, ipercolesterolemia...
transparent

mar262013

Tossicità cardiovascolare dei FANS

I FANS, soprattutto certi FANS, sono frequentemente associati con un significativo aumento del rischio cardiovascolare: il diclofenac, a seconda degli studi, aumenta il rischio di eventi cardiovascolari dal 38 al 63%, percentuale simile a quella del rofecoxib...
transparent

mar182013

Attività fisica regolare, meno morti per Cvd, e non solo

Svolgere attività fisica in modo regolare e continuativo durante la vita riduce la mortalità per tutte le cause, in particolare quella dovuta a malattie cardiovascolari (Cvd). Non è una novità che l’esercizio fisico giovi alla salute, riducendo il rischio...
transparent

feb262013

Disfunzione erettile è anche spia di rischio cardiovascolare

La disfunzione erettile (DE) negli uomini sopra i 40 anni è molto più frequente di quanto si pensi, anche se le statistiche non sono univoche, considerata la difficoltà a indagare su un argomento così delicato e sfuggente. Un articolo su Lancet ha recentemente...
transparent

feb182013

Alt: prevenire la trombosi favorisce anche l’economia del Paese

Un importante aiuto alla ripresa economica può giungere dalla prevenzione delle malattie cardiovascolari. È quanto sostenuto in un incontro organizzato a Milano da Alt onlus (Associazione per la lotta alla trombosi e alle malattie cardiovascolari), dove...
transparent

gen222013

Su salute cardiovascolare la Spagna stupisce gli esperti

È un apparente paradosso: la popolazione spagnola presenta in media una bassa mortalità cardiovascolare, ma se si vanno a guardare i parametri che contribuiscono alla salute cardiovascolare non sta messa meglio della popolazione degli Stati Uniti. Di...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>