Malattie del midollo osseo

lug142020

Trattamento anti-riassorbitivo in terapia oncologica, le categorie di pazienti ad alto rischio fratturativo

La revisione 2015 della nota Aifa 79 autorizza la rimborsabilità della terapia anti-riassorbitiva in prevenzione primaria in 3 categorie di pazienti con Ctibl (cancer treatment induced-bone loss): 1) donne in soppressione ovarica con Gnrh-analogo...
transparent
Una terapia promettente per allontanare le cellule tumorali dal midollo osseo

giu262017

Una terapia promettente per allontanare le cellule tumorali dal midollo osseo

Secondo quanto riportato su Blood Advances, è stato sviluppato un approccio in due direzioni per il trattamento dei tumori ematologici: attaccare direttamente le cellule tumorali e/o spingerle dall'ambiente nutriente del midollo osseo verso i flussi...
transparent

gen252016

Lesioni del midollo osseo indicano un’artrosi a rapida progressione

Da uno studio dell'Università di Southampton appena pubblicato sul Journal of Rheumatology, primo firmatario Mark Edwards della Medical Research Council Lifecourse Epidemiology Unit, emerge che la presenza di lesioni a carico del midollo osseo...
transparent

apr22012

Infezioni pericolose in anemia aplastica acquisita

Da uno studio multicentrico retrospettivo sui bambini con anemia aplastica acquisita, emerge che le infezioni costituiscono la principale causa di morte e questo dovrebbe ispirare le future strategie contro la neutropenia febbrile in questi pazienti....
transparent

ott112011

L’eritropoietina alfa ricombinante umana nel trattamento iniziale delle sindromi mielodisplastiche

Molto interessante lo studio che alcuni colleghi ematologi pisani hanno recentemente pubblicato sull’American Journal of Haematology. Lo studio ha riguardato una problematica emergente relativa al trattamento delle sindromi mielodisplasiche (SMD). Sono...
transparent

nov52010

Idrossiurea nel trattamento della TE: indicazioni attuali e risposta clinica

La trombocitemia essenziale (TE) è un disordine mieloproliferativo con un andamento clinico cronico ed una aspettativa di vita fondamentalmente correlata al rischio trombo-emorragico insito nella patologia stessa: la terapia pertanto viene...
transparent

set282010

Anemia aplastica, lunghezza dei telomeri correlata a prognosi Ematologia

Nei pazienti con grave anemia aplastica in terapia immunosoppressiva, variazioni nella lunghezza dei telomeri (che in colture cellulari e modelli animali causano apoptosi, senescenza cellulare e instabilità cromosomica) a livello dei leucociti nel...
transparent

mar172009

Neoplasie mieloproliferative: JAK2 influenza suscettibilità

Oncologia-altre neoplasie E’ stata riscontrata una mutazione del gene JAK2 che incrementa la suscettibilità a diverse neoplasie mieloproliferative. Tale mutazione è presente nelle cellule ematopoietiche di molti pazienti con policitemia...
transparent

ott92007

Non-Hodgkin non complicati da radioterapia

Ematologia-leucemie e linfomi   A seguito di radioimmunoterapia per linfoma non-Hodgkin, l’incidenza della leucemia mielogena acuta e della sindrome mielodisplastica correlate al trattamento è pari al 2,5 percento dopo cinque anni. Tale...
transparent

lug132007

Terapia mieloablativa allontana il linfoma

Oncologia-linfomi La terapia mieloablativa con trapianto di midollo osseo autologo durante una seconda o susseguente fase di remissione garantisce una libertà prolungata dalle recidive nei pazienti con linfoma follicolare. In assenza di studi schiaccianti...
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>