Malattie del metabolismo

dic222010

Iperuricemia come marker di rischio nello scompenso cardiaco

Una analisi dei dati di laboratorio dei 1.152  pazienti con scompenso cardiaco, classe II/IV NYHA  e frazione di eiezione inferiore al 30%, arruolati dal 1992 al 1994 nel PRAISE Trial (The Prospective Randomized Amlodipine Survival Evaluation...
transparent

nov232010

Intolleranza al lattosio e salute

L’intolleranza al lattosio, dovuta a deficit di lattasi, è una sindrome caratterizzata da diarrea, dolore addominale, flatulenza, borborigmi: il conseguente ridotto introito alimentare di latte e latticini comporta carenze di calcio, vitamina D ed altri...
transparent

set102010

Diabetici e dislipidemici: utile ezetimibe con la statina

La somministrazione aggiuntiva di ezetimibe nel corso di una terapia con simvastatina aiuta a migliorare il profilo lipoproteico proaterogenico nei pazienti con diabete di tipo 2 che non sono riusciti a raggiungere i valori target raccomandati di lipidi...
transparent

giu42010

Lattosio, revisione delle dosi massime

Gastroenterologia La maggior parte delle persone con presunto malassorbimento o intolleranza al lattosio può tollerare l'assunzione di 12- 15 grammi di zucchero. Allo stato attuale, però, sono necessari ulteriori studi per valutare l'efficacia...
transparent

dic162009

Meno sindrome metabolica con dieta mediterranea

Caratterizzata da alimenti di origine vegetale, pesce e olio di oliva, la dieta mediterranea ha un importante ruolo nella prevenzione della sindrome metabolica. Queste le conclusioni dello studio pubblicato su American Journal of Clinical Nutrition in...
transparent

ott202009

Campagna LIOS per assicurare il calcio a madre e figlio

La Lega Italiana Osteoporosi onlus (LIOS) promuove una campagna educazionale per la salute dell’osso e la prevenzione primaria dell’osteoporosi. Il programma formativo in questo caso, sarà rivolto alle ostetriche, per aumentare la loro...
transparent

giu232009

Infarto: iperlipidemia fattore di rischio

Cardiologia-cardiopatia ischemica Il fenotipo iperlipidemico familiare combinato (FCHL) rappresenta uno dei principali fattori di rischio di infarto miocardico ad età molto giovanili. Questo fenotipo è caratterizzato da ipercolesterolemia...
transparent

mag62009

Pomodoro cardioprotettivo

Tutto merito del licopene, antiossidante di cui l'ortaggio è ricco, finora considerato in grado di proteggere dal tumore alla prostata. Invece è "anche uno degli alimenti salva-cuore più efficaci". A spingere i cittadini ad arricchire...
transparent

apr172009

Camelia sboccia in Lombardia

Acronimo di rischio CArdiovascolare, sindrome Metabolica, malattie Epato-biLIari e Autoimmuni, lo studio epidemiologico CA.ME.LI.A partirà il prossimo 4 maggio ad Abbiategrasso coinvolgendo, nel corso di 2 anni, 3.500 cittadini di età compresa...
transparent

apr12009

Scheletro adolescenti a rischio

Esili e attente al piatto fin da giovanissime, stregate dal rito dell'aperitivo e dalla passione per le bibite gassate, le adolescenti italiane rischiano di diventare adulte dallo scheletro fragile. A lanciare l'allarme dal congresso sull'osteoporosi...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>