Malattie del cristallino

set242013

Cataratta e statine, relazione pericolosa

Il rischio di cataratta aumenta tra chi assume statine? La risposta è affermativa, almeno secondo Ishak Mansi, internista al North Texas health system, university of Texas Southwestern a Dallas, e coordinatore di uno studio pubblicato su Jama ophtalmology....
transparent
Relazione pericolosa tra cataratta e statine

set232013

Relazione pericolosa tra cataratta e statine

Il rischio di cataratta aumenta tra chi assume statine? La risposta è affermativa, almeno secondo Ishak Mansi, internista al North Texas Health System, University of Texas Southwestern a Dallas, e coordinatore di uno studio pubblicato su Jama Ophtalmology....
transparent
Soi, assenza anestesisti sale operatorie per cataratta

ago22013

Soi, assenza anestesisti sale operatorie per cataratta

Dilaga in tutta Italia l'assenza degli anestesisti in sala operatoria durante gli interventi di cataratta. Lo denuncia la Società oftalmologica italiana (Soi) con una nota, in cui annuncia «centinaia di azioni» a «tutela e sicurezza delle oltre 500.000...
transparent

set102012

Soi, a rischio accesso pazienti a cure cataratta

Compartecipazione alla spesa sanitaria da parte dei pazienti. È questa la via proposta dalla Soi (Società oftalmologica italiana) nel corso del Congresso europeo di oftalmologia di Milano, per far fronte alle crescenti difficoltà di accesso alla cura della cataratta
transparent

mag182011

Congresso Soi: novità in chirurgia e criticità sanitarie

Esperti di oftalmologia di fama mondiale si incontrano a Roma per presentare innovazioni tecnologiche e confrontarsi sugli aspetti della politica sanitaria
transparent

dic22010

Le vitamine C ed E non riducono il rischio di cataratta

Non emerge alcuna ragione scientificamente provata che giustifichi l’assunzione a lungo termine di vitamine E e C per la prevenzione della cataratta correlata all'età. È questo il dato che scaturisce da uno studio randomizzato, placebo-controllato, condotto...
transparent

nov52010

Asma nell’anziano giovane

La prevalenza dell’asma nella popolazione adulta è in aumento nell’ultimo ventennio, in linea con l’innalzamento globale dell’attesa di vita. Nel 2030 la percentuale di popolazione sopra i 65 anni raggiungerà il 20% nel...
transparent

mag102008

Cataratta: la E non riduce il rischio

Oftalmologia-cataratta Il trattamento con vitamina E non è associato ad alcuna riduzione del rischio di cataratta da invecchiamento nelle donne sane. I dati derivanti da studi caso-controllo in genere supportano un effetto benefico della vitamina...
transparent

dic122007

Marfan: terapia sublussazione cristallino

Oftalmologia-vizi di rifrazione L’impianto di un anello di Cionni e di una lente intraoculare è una strategia generalmente efficace per trattare gli occhi con cristallino sublussato associato a sindrome di Marfan. In questi casi difficoltosi,...
transparent

dic22007

La glicemia elevata aumenta il rischio di cataratta

Oftalmologia-cataratta L’indice glicemico dietetico è un significativo fattore predittivo di cataratta corticale incidente. La quantità e qualità di carboidrati nella dieta potrebbe svolgere un ruolo nella formazione della cataratta:...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>


chiudi