Malattie cerebrali

ott92012

Bambini, buona qualità della vita dopo attacco epilettico

Secondo un trial prospettico condotto in collaborazione tra studiosi inglesi e canadesi e rivolto a bambini con nuova insorgenza di epilessia, la qualità della vita è stata relativamente buona nei due anni di durata dell’osservazione, ma con una forte...
transparent

set172012

In fluido cerebrospinale marker per diagnosi differenziale

Secondo una ricerca svedese, i livelli di sinucleina alfa nel fluido cerebrospinale, combinati con i valori di marker già noti per l’Alzheimer, può migliorarne la diagnosi differenziale rispetto alla demenza da corpi di Lewy e al morbo di Parkinson con...
transparent

set142012

Pari efficacia con antiepilettici vecchi e nuovi

Arriva dall’Australia uno studio che dimostra come la terapia sostitutiva in pazienti con attacchi epilettici si associ a miglioramenti sostenuti a livello psichiatrico, nella qualità della vita e nella tollerabilità; in questo contesto, il levetiracetam...
transparent

lug112012

Epilessia: zonisamide non inferiore a gold standard

Nei pazienti con nuova diagnosi di epilessia parziale, zonisamide si è dimostrata non inferiore alla carbamazepina a rilascio controllato che rappresenta il gold standard nel trattamento di questi soggetti. Lo studio di fase III è stato condotto da ricercatori...
transparent

giu12012

Memory clinic non dà valore aggiunto in trattamento demenza

Un trial randomizzato multicentrico svolto nei Paesi Bassi non ha riscontrato nessuna evidenza sul fatto che strutture specialistiche come le memory clinic siano più efficaci dei medici di medicina generale nel trattamento e nel coordinamento delle...
transparent

mag232012

Epilessia: risposta precoce a cura predice meno ricadute

La risposta al primo trattamento dei pazienti con nuova diagnosi di epilessia, predice un andamento migliore della patologia. Lo ha evidenziato uno studio internazionale su 1.098 pazienti naive, in cui è stata osservato un carattere costante dell’evoluzione...
transparent

mag32012

Antiepilettico in gravidanza dà effetti avversi su Qi del figlio

Uno studio su donne sottoposte a terapie antiepilettiche durante la gravidanza evidenzia effetti avversi sul feto che persistono in termini di danni cognitivi sui bambini fino all’età di quattro anni e mezzo. Il trial prospettico ha visto la collaborazione...
transparent

apr272012

Chirurgia per l’epilessia sempre meno praticata negli Usa

Nonostante le evidenze scientifiche recepite dalle linee guida in materia, negli Stati Uniti la lobectomia temporale anteriore non è aumentata dal 1990 al 2008 e l’approccio chirurgico all’epilessia resta molto sottoutilizzato, secondo un’ampia indagine...
transparent

apr242012

Attenzione all’utilizzo di determinati antibiotici nei pazienti con stato di male epilettico

Un recente studio retrospettivo si è posto come obiettivo quello di verificare quale trattamento antibiotico potesse indurre la ripresa di crisi comiziali in pazienti con documentata diagnosi di stato di male epilettico (SE). Anche se la casistica indagata...
transparent

mar292012

Terapia e sospensione degli inibitori della colinesterasi

I risultati di uno studio franco-canadese suggeriscono che, contrariamente a quanto precedentemente riportato, interruzioni nel trattamento con inibitori della colinesterasi non ne compromettono i risultati nei pazienti anziani affetti da demenza. Durante...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>