Malattie autoimmuni

lug182012

Sostenibilità al centro del simposio del Buon compenso

Far emergere modelli di eccellenza di gestione del diabete e definire, attraverso il confronto e il coinvolgimento di tutti gli stakeholder, un’agenda della sostenibilità alla luce dell’evoluzione della patologia, a livello italiano e globale. È questo...
transparent

giu262012

Perché e a chi insegnare l’equilibrio idro-elettrolitico

In un recente report Luft FC, responsabile della Nefrologia e Medicina di Urgenza dell’Ospedale Charitè di Berlino, rimarca la necessità di un corretto insegnamento dell’equilibrio idro-elettrolitico nel corso degli studi universitari di Medicina, partendo...
transparent

giu202012

Diabete tipo 1: una App migliora la gestione patologia

Un semplice cellulare è in grado di aiutare i pazienti con diabete di tipo 1 nella scelta degli alimenti e nel calcolo della dose insulinica sulla base del conteggio dei carboidrati, oltre che nella gestione elettronica del diario quotidiano delle glicemie...
transparent

mag302012

Per curare neuropatia diabetica mirare a sindrome metabolica

A fronte dei limiti dei trattamenti farmacologici e della crescente evidenza di un’associazione tra sindrome metabolica e neuropatia è essenziale scoprire fattori di rischio modificabili poiché quelli legati alla sindrome metabolica sono una concreta possibilità di intervento
transparent

mag142012

Aterosclerosi nel Les, azione delle statine sulle cellule T

Le statine sono in grado di migliorare le manifestazioni cliniche del lupus eritematoso sistemico (Les) e dell'aterogenesi associata al Les attraverso - almeno in parte - l'attivazione delle cellule T regolatorie (Treg). È la prima volta che viene ipotizzato...
transparent

mag32012

Nefropatia cronica: da Ace-inibitori e sartani l’efficacia maggiore

Il ruolo dello screening o del monitoraggio della nefropatia cronica nel miglioramento degli esiti clinici è incerto. Le evidenze più forti di un beneficio si hanno ricorrendo a un trattamento con Ace-inibitori e sartani, in pazienti con albuminuria associata...
transparent

apr272012

Il diabete ci costa ogni anno 150 euro a testa

Circa 90 miliardi di euro, ovvero 150 euro a testa per ogni cittadino europeo. Questo il costo per assistenza e cura del diabete che i 27 paesi dell’Unione europea hanno complessivamente sostenuto nel 2011, secondo le stime dell’International diabetes federation comunicate a Copenhagen nel corso dell’European diabetes leadership forum promosso dall’Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico (Ocse), in collaborazione con l’Associazione danese per il diabete e con il contributo non condizionato di Novo Nordisk.
transparent

apr52012

Artrite reumatoide, tacrolimus aumenta la formazione ossea

Il trattamento con tacrolimus aumenta i livelli dei marker di formazione ossea nei pazienti con artrite reumatoide. Il farmaco immunosoppressore, che agisce inibendo il fattore nucleare delle cellule T attivate, potrebbe giocare un ruolo terapeutico inibendo...
transparent

apr22012

Ar precoce: strategia con prednisone più metotrexate

L'inclusione di una terapia con prednisone a basse dosi all'interno di una strategia di trattamento basata sul metotrexate per uno stretto controllo dell'artrite reumatoide in fase precoce migliora gli outcome dei pazienti. La strategia migliorativa...
transparent

mar302012

Ar, la disabilità avanza anche se l'attività è controllata

Nei pazienti con artrite reumatoide (Ar), anche se l'attività di malattia è gestita abbastanza bene, si ha un graduale peggioramento della disabilità. Inoltre, nonostante si usino le medesime terapie, le donne presentano una disabilità più grave rispetto...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>


chiudi