Malattia di Parkinson

giu222020

L’interruzione dei ritmi circadiani si associa a una successiva diagnosi di Parkinson

Gli anziani che hanno un ritmo circadiano irregolare che guida i loro cicli quotidiani di riposo e attività hanno maggiori probabilità di sviluppare la malattia di Parkinson , secondo uno studio pubblicato su Jama Neurology firmato dai...
transparent
Covid-19, con Morbo di Parkinson non aumenta il rischio di infezione

giu102020

Covid-19, con Morbo di Parkinson non aumenta il rischio di infezione

Le persone affette da Parkinson non sono maggiormente esposte al rischio di contrarre l'infezione da Sars-CoV-2, ma hanno espressione di sintomi, quadri clinici ed esiti di mortalità addirittura più lievi. È quanto emerge dallo studio condotto...
transparent
Malattia di Parkinson, maggiore consumo di caffeina e alti livelli di urato diminuiscono il rischio

mag112020

Malattia di Parkinson, maggiore consumo di caffeina e alti livelli di urato diminuiscono il rischio

Due purine, caffeina e urato , sono associate a un rischio ridotto di sviluppare la malattia di Parkinson , secondo uno studio pubblicato sul Journal of Parkinson's Disease. «Caffeina e urato possiedono proprietà neuroprotettive. Sappiamo che...
transparent
Una biopsia cutanea potrebbe permettere l’accesso a un nuovo biomarcatore per il Parkinson

mar112020

Una biopsia cutanea potrebbe permettere l’accesso a un nuovo biomarcatore per il Parkinson

Alcuni aggregati proteici presenti nelle terminazioni nervose periferiche e identificabili attraverso una biopsia cutanea potrebbero essere utilizzati come biomarcatori per la malattia di Parkinson , secondo quanto riferisce uno studio pubblicato su...
transparent
Parkinson, il punto dei neurologi sulle novità terapeutiche in arrivo

dic32019

Parkinson, il punto dei neurologi sulle novità terapeutiche in arrivo

«La giornata dell'associazione dei pazienti con il Parkinson , che si è tenuta lo scorso sabato, è stata molto importante, perché ha favorito un tipo di comunicazione tra medico e paziente che difficilmente potrebbe avvenire in altri...
transparent
Malattia di Parkinson, Italia all’avanguardia nelle cure ma serve più informazione

dic22019

Malattia di Parkinson, Italia all’avanguardia nelle cure ma serve più informazione

Sono 250mila le persone affette dalla malattia di Parkinson in Italia e circa cinque milioni in tutto il mondo; ma la sua incidenza aumenta con l'età e, con l'invecchiamento generalizzato della popolazione, potrebbe assumere le caratteristiche...
transparent
Parkinson, nuovo centro di analisi del movimento a Milano. Successi nel ‘freezing’ con Dbs di tipo adattativo

giu102019

Parkinson, nuovo centro di analisi del movimento a Milano. Successi nel ‘freezing’ con Dbs di tipo adattativo

Lo studio e la migliore comprensione delle problematiche legate al controllo posturale e locomotorio nei pazienti affetti da malattia di Parkinson (Pd), da un lato e, dall'altro, lo sviluppo e il monitoraggio di nuove strategie terapeutiche e riabilitative...
transparent
Malattia di Parkinson, trattamento per epatite C può diminuire l’incidenza

giu72019

Malattia di Parkinson, trattamento per epatite C può diminuire l’incidenza

Secondo uno studio pubblicato su JAMA Neurology, l'incidenza della malattia di Parkinson sarebbe minore nei pazienti con infezione cronica da epatite C che hanno ricevuto una terapia antivirale a base di interferone. «Alcune prove epidemiologiche suggeriscono...
transparent
Carenza farmaco Parkinson, Aifa: è disponibile con possibili discontinuità

mag142019

Carenza farmaco Parkinson, Aifa: è disponibile con possibili discontinuità

Il medicinale Sinemet, indicato nel trattamento della malattia di Parkinson e della sindrome parkinsoniana, è attualmente disponibile nelle confezioni 100mg + 25mg compresse, 50 compresse (AIC 023145028) e 200mg + 50mg compresse a rilascio modificato,...
transparent
Carenza farmaco Parkinson, ministro Grillo: è tornato in distribuzione

mag132019

Carenza farmaco Parkinson, ministro Grillo: è tornato in distribuzione

La carenza del farmaco per il morbo di Parkinson, combinazione dei principi attivi levodopa e carbidopa, è stata "causata da un problema di produzione dell'azienda che è stato risolto e il farmaco è tornato in distribuzione. La situazione...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>