Lovastatina

nov292011

Simvastatina: 5 anni di terapia danno benefici per 11

Grandi trial randomizzati hanno dimostrato che la riduzione della colesterolemia-Ldl mediante statine riduce rapidamente la morbilità e la mortalità vascolare nei soggetti ad alto rischio. Ora un follow-up esteso dell'Heart protection study (Hps) offre...
transparent

nov242011

Età, sesso, etnia non riducono effetto ezetimibe sulle statine

Nei soggetti a rischio cardiovascolare (Cv) elevato o moderatamente alto, ezetimibe, in aggiunta ad atorvastatina, determina una riduzione più spiccata di colesterolemia-Ldl rispetto al raddoppio della dose di atorvastatina. Tale effetto non viene influenzato...
transparent

nov182011

Statine riducono stenosi coronariche, non calcificazioni

Una metanalisi effettuata da Michael Y. Henein e Andrew Owen della Canterbury Christ Church University (UK) evidenzia una moderata riduzione delle stenosi coronariche associata alla diminuzione del colesterolo-Ldl indotta dal trattamento con statine,...
transparent

nov82011

La saga della simvastatina: attenzione agli 80 mg, ma non solo

L’8 giugno 2011 l’FDA ha diffuso un nuovo avvertimento sul pericolo connesso all’assunzione di alte dosi del farmaco. Questo è un problema che interessa non solo i circa 2 milioni di pazienti negli USA che assumono 80 mg di simvastatina, ma anche un gran...
transparent

giu202011

Dall'Fda su sartani, simvastatina 80 mg e drospirenone

La Food and drug administration (Fda) ha preso posizione su tre ambiti farmacologi correlati all'area cardiovascolare. Innanzitutto l'agenzia Usa ha assicurato che l'uso di sartani (Arb) non comporta alcun rischio additivo di sviluppare tumori. L'antefatto...
transparent

feb102011

Vasoprotezione da statine indipendente da proteina C-reattiva

Era stato ipotizzato che l'effetto vasoprotettivo delle statine fosse influenzato dallo stato infiammatorio, quantificabile dalle concentrazioni di proteina C-reattiva (Pcr). In particolare, è stato sostenuto che le statine potessero risultare...
transparent

gen172011

Torna in auge la polipillola, ma persistono molti dubbi

Si è svolta con successo, nello Sri Lanka, una sperimentazione di prevenzione primaria, voluta dall’Oms in vista di trial più ampi, basata sulla somministrazione a 216 pazienti di una “polipillola” (una sola capsula contenente acido acetilsalicilico, simvastatina, lisinopril, idroclorotiazide) per ridurre il rischio globale cardiovascolare e favorire al contempo l’aderenza alla terapia
transparent

set102010

Diabetici e dislipidemici: utile ezetimibe con la statina

La somministrazione aggiuntiva di ezetimibe nel corso di una terapia con simvastatina aiuta a migliorare il profilo lipoproteico proaterogenico nei pazienti con diabete di tipo 2 che non sono riusciti a raggiungere i valori target raccomandati di lipidi...
transparent

apr202009

Livelli di colesterolemia-LDL minori in estate

I livelli di colesterolemia-Ldl appaiono significativamente minori, e quelli di colesterolemia-Hdl significativamente maggiori, in estate rispetto all’inverno nei pazienti con coronaropatia acuta in trattamento con statine. Questi i risultati di...
transparent

feb132009

Forte associazione contro il colesterolo

I dati del Progetto Cuore dell’Istituto Superiore di Sanità parlano chiaro. In Italia il colesterolo è una minaccia in crescita ma non sempre è trattato come dovrebbe. Il risultato è che i pazienti ad alto rischio cardiovascolare...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>


chiudi