Lenvatinib

mag252022

Lenvatinib nel DTC iodio-refrattario metastatico, importante il monitoraggio della funzione surrenalica

Il carcinoma differenziato della tiroide (DTC) iodio-refrattario e metastatico è una forma rara, che pone notevoli difficoltà di trattamento vista la mancata risposta alle terapie standard. «La recente introduzione di inibitori della tirosin-chinasi...
transparent
transparent

mar302022

Carcinomi differenziati della tiroide radioiodio-refrattari, confronto tra dosaggio standard e ridotto di lenvantinib

La maggioranza dei carcinomi differenziati della tiroide (DTC) ha una prognosi molto favorevole, tuttavia nel tempo il 5-10% dei pazienti sviluppa una malattia metastatica e circa i due terzi di questi diventano refrattari al radioiodio (RR-DTC). «In...
transparent
Carcinoma epatocellulare, una nuova combinazione terapeutica fa ben sperare

feb72022

Carcinoma epatocellulare, una nuova combinazione terapeutica fa ben sperare

L'aggiunta della chemioembolizzazione transarteriosa (TACE) al trattamento con lenvatinib ha migliorato significativamente la sopravvivenza rispetto al solo levantinib nei pazienti con carcinoma epatocellulare avanzato (HCC). Sono questi i risultati dello...
transparent

mar162021

Lenvatinib nel trattamento del Dtc iodio-refrattario, studio italiano su sicurezza e qualità della vita

Lenvatinib è un farmaco orale appartenente alla classe degli inibitori delle tirosin-chinasi (TKI), utilizzato per il trattamento del carcinoma tiroideo differenziato (DTC) iodio-refrattario, con limiti legati a sicurezza e tollerabilità....
transparent

lug202017

Lenvatinib nel carcinoma anaplastico della tiroide, promettente profilo di attività

È stato pubblicato di recente uno studio giapponese di fase 2 sull'uso di lenvatinib, un inibitore multichinasico, attivo contro VEGF-R1-3, FGF-R1-4, PDGF-R-alfa, RET e KIT, in pazienti con carcinomi della tiroide, comprendenti carcinoma anaplastico della...
transparent

gen272017

Lenvatinib migliora la sopravvivenza libera da progressione nel tumore differenziato della tiroide

Nel corso dell'ultimo congresso dell'American Society of Clinical Oncology (ASCO) è stata presentata un'analisi aggiornata dello studio SELECT registrativo di Lenvatinib. «Quest'ultimo» ricordano Barbara Pirali e Alfonso Massimiliano Ferrara...
transparent
Tumore alla tiroide, nuova molecola promette una svolta nella terapia

ott242016

Tumore alla tiroide, nuova molecola promette una svolta nella terapia

È ora disponibile anche in Italia un farmaco che può rappresentare una svolta nel trattamento dei pazienti con una forma particolare di tumore della tiroide, il carcinoma tiroideo differenziato e refrattario allo iodio radioattivo. Si tratta del...
transparent

set152016

Lenvatinib prescrivibile nei pazienti con carcinoma tiroideo differenziato avanzato iodiorefrattario

Lenvatinib è un farmaco che si è dimostrato efficace nel prolungare significativamente la sopravvivenza in pazienti con carcinoma tiroideo differenziato avanzato e non responsivo al trattamento radiometabolico ed è stato approvato...
transparent
Carcinoma tiroideo avanzato, nuova opzione terapeutica disponibile in Italia

lug62016

Carcinoma tiroideo avanzato, nuova opzione terapeutica disponibile in Italia

L'Agenzia Italiana del Farmaco ha riconosciuto una nuova opzione terapeutica destinata ai pazienti affetti da cancro tiroideo avanzato refrattario allo iodio radioattivo (RR-DTC). Si tratta di lenvatinib (Lenvima) che è ora disponibile anche in...
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>


chiudi