Ipilimumab

Carcinoma a cellule renali avanzato, approvazione europea per combinazione immuno-oncologica

gen152019

Carcinoma a cellule renali avanzato, approvazione europea per combinazione immuno-oncologica

La Commissione Europea ha approvato l'associazione di nivolumab (3 mg/kg) con un "basso dosaggio" di ipilimumab (1 mg/kg) per il trattamento in prima linea di pazienti con carcinoma a cellule renali (Rcc) in stadio avanzato a rischio intermedio e sfavorevole....
transparent
Melanoma, dallo studio Nibit risultati incoraggianti per nuova combinazione

apr52018

Melanoma, dallo studio Nibit risultati incoraggianti per nuova combinazione

Italia in prima linea al congresso annuale dell'American Association for Cancer Research (Aacr) in programma a Chicago dal 14 al 18 aprile. La Fondazione Nibit - Network italiano per la bioterapia dei tumori presenterà infatti il 16 aprile, nella...
transparent
Carcinoma a cellule renali avanzato, il punto sulle terapie

mar272018

Carcinoma a cellule renali avanzato, il punto sulle terapie

La terapia con nivolumab più ipilimumab può ridurre del 37% il rischio di morte rispetto a sunitinib tra i pazienti naïve al trattamento con carcinoma a cellule renali avanzato (RCC), secondo i risultati di una ricerca pubblicata sul New...
transparent
Tumore polmone, combinazione nivolumab e ipilimumab efficace in prima linea

feb72018

Tumore polmone, combinazione nivolumab e ipilimumab efficace in prima linea

Raggiunto l'endpoint co-primario di sopravvivenza libera da progressione (Pfs) con la combinazione di nivolumab e ipilimumab rispetto alla chemioterapia in prima linea in pazienti con tumore del polmone non a piccole cellule (Nsclc) avanzato che presentano...
transparent
Melanoma trattato localmente in aggiunta a ipilimumab raddoppia la sopravvivenza

lug282016

Melanoma trattato localmente in aggiunta a ipilimumab raddoppia la sopravvivenza

L'aggiunta a ipilimumab di trattamenti locali come la radioterapia e l'elettrochemioterapia raddoppia la sopravvivenza senza aumentare gli effetti collaterali immunocorrelati nei pazienti con melanoma cutaneo, secondo i risultati di uno studio retrospettivo...
transparent

lug252016

Ipilimumab efficace nelle neoplasie ematologiche recidivate dopo trapianto allogenico

Secondo uno studio pubblicato sul New England Journal of Medicine, ipilimumab induce risposte complete nei pazienti con neoplasie ematologiche recidivate dopo un trapianto allogenico di cellule staminali ematopoietiche. Oltre che complete, le risposte...
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>