Intubazione

apr122021

Il casco Cpap riduce del 40% la necessità di intubazione e ventilazione meccanica invasiva

Lo studio HENIVOT, appena pubblicato su Jama, conclude che il casco Cpap , strumento che permette di respirare ai pazienti con grave insufficienza respiratoria come nel caso della polmonite da Covid-19, riduce del 40% la necessità di ricorrere...
transparent
Covid-19 e intubazione tracheale, gli operatori sanitari coinvolti rischiano di più

giu182020

Covid-19 e intubazione tracheale, gli operatori sanitari coinvolti rischiano di più

Circa un operatore sanitario su 10 tra quelli coinvolti nell' intubazione tracheale di pazienti con Covid-19 sospetto o confermato è risultato successivamente positivo al nuovo coronavirus, secondo uno studio pubblicato su Anaesthesia. «Gli operatori...
transparent
Covid-19, diabete tra i fattori predittivi di intubazione

giu82020

Covid-19, diabete tra i fattori predittivi di intubazione

L'età avanzata, il sesso maschile e una storia di diabete sono, secondo un nuovo studio, fattori predittivi di intubazione tra i pazienti ricoverati in ospedale con Covid-19. La ricerca, pubblicata su Otolaryngology-Head and Neck Surgery, mostra...
transparent

gen242019

Tubi per alimentazione, la mortalità aumenta dopo il posizionamento

Secondo un nuovo studio pubblicato su Pediatrics, nei bambini con problemi neurologici la mortalità è alta dopo l'inserimento di un tubo di alimentazione, ma l'utilizzo dell'assistenza sanitaria prima e dopo la procedura suggerisce che l'alta...
transparent

mag232016

Nei pazienti con Ards la ventilazione non invasiva con casco riduce la frequenza di intubazione

In uno studio pubblicato su Jama, John Kress della University of Chicago e colleghi hanno verificato se la ventilazione non invasiva (Niv) con casco, rispetto a quella in maschera, fosse in grado di ridurre la frequenza di intubazioni nei pazienti con...
transparent

mar122014

Qualità della vita e chemioterapia palliativa nelle fasi terminali

In uno studio pubblicato sul British medical journal i ricercatori della Harvard medical school di Boston e del Weill Cornell medical college di New York si interrogano sugli effetti dei trattamenti palliativi e la qualità della vita dei malati oncologici...
transparent

ott12012

Il valore delle linee guida nella responsabilità medica

Il fatto Un medico anestesista è stato condannato dal Tribunale per omicidio colposo in danno di un paziente, deceduto a seguito di un intervento chirurgico d’urgenza per errata manovra anestesiologica di intubazione. Il giudice di primo grado ha fondato...
transparent

apr112011

Noradrenalina nebulizzata per evitare intubazione

In caso di croup o laringotracheobronchite la somministrazione in emergenza di adrenalina per aerosol (Ne) può evitare l’intubazione. È la conclusione di una revisione Cochrane che ha esaminato studi clinici randomizzati controllati - ne sono stati inclusi...
transparent

apr12011

Idrocortisone contro polmoniti nosocomiali nei politraumatizzati

Nei pazienti traumatizzati e intubati, l'infusione di idrocortisone in "dosi stress" riduce il rischio di polmonite nosocomiale rispetto a placebo. È questo il risultato di maggior spessore emerso dallo studio multicentrico, randomizzato, in doppio cieco...
transparent

lug92009

Intubazione: utile ketamina nel paziente critico

Anestesiologia e rianimazione-terapia intensiva La ketamina rappresenta un’alternativa valida e sicura all’etomidato se usata come sedativo durante l’intubazione nel paziente critico. Questi pazienti richiedono spesso l’intubazione:...
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>