Interferone alfa-2a

Carenza interferone alfa, Aifa: attivata gestione dell’imminente stop commercializzazione

feb62020

Carenza interferone alfa, Aifa: attivata gestione dell’imminente stop commercializzazione

In vista di una futura carenza di farmaci a base di interferone alfa 2a e 2b e delle rispettive forme PEGilate, dovuta alla cessata commercializzazione, effettiva o imminente, Aifa comunica le modalità con cui intende gestirla al fine di ridurre...
transparent

feb262013

Una review sulla terapia dell’epatite C (HCV)

Si conoscono 3 genotipi di infezione da HCV: genotipo1 (il più frequente negli USA e il più difficile da trattare), genotipo 2 e 3; naturalmente il goal del trattamento antivirale è quello di eradicare la viremia e di prevenirne le complicazioni a lungo...
transparent

mar282012

Terapia a lungo termine con bassa dose di interferone pegilato ed eccesso di mortalità

HALT-C (Hepatitis C Antiviral Long-term treatment against Cirrhosis) è uno studio prospettico, multicentrico, randomizzato e controllato, che è stato eseguito per valutare se una terapia protratta con una bassa dose (90 μg ogni settimana per iniezione...
transparent

lug112011

Tanto caffè migliora la risposta ai farmaci per l’epatite C

È accertato che un elevato consumo di caffè si associa a una ridotta progressione dell'epatopatia e a un basso rischio di epatocarcinoma. Un nuovo studio pubblicato su Gastroenterology ne evidenzia un ulteriore vantaggio: un'alta assunzione della bevanda...
transparent

lug72011

Rapida efficacia di telaprevir nell'epatite C mai trattata

Nella maggior parte dei pazienti con infezione da Hcv di genotipo 1 mai trattati, la somministrazione di telaprevir più peginterferone (pegIfn) e ribavirina, rispetto al solo uso di pegIfn e ribavirina, migliora significativamente, in sole 24 settimane...
transparent

mar22010

Hcv, peginterferone migliora risposta virologica

Malattie infettive Due studi italiani, pubblicati su Gastroenterology, confermano l’efficacia della terapia di riferimento per i pazienti affetti da epatite C, l’associazione di peginterferone alfa-2a con ribavirina. Il primo dei due studi,...
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>


chiudi