Insufficienza respiratoria

set62022

Covid-19 e gravidanza, una terapia con ossido nitrico inalato per le pazienti ricoverate

In uno studio pubblicato su Obstetrics & Gynecology, un trattamento a base di ossido nitrico inalato (iNO) in aggiunta ai trattamenti standard, ha ridotto sia la necessità della terapia con l'ossigeno sia la durata del ricovero di un gruppo...
transparent

ott92015

La composizione del microbiota intestinale nell’infanzia predice il rischio di asma

I neonati potrebbero essere protetti contro l'asma se prima dei tre mesi di vita il loro microbiota intestinale contenesse quattro tipi specifici di batteri. Sono questi, in sintesi, i risultati di uno studio pubblicato su Science Translational Medicine...
transparent

giu32010

Antibioticoterapia precoce per riacutizzazioni Bpco

La somministrazione precoce di antibiotici, entro i primi due giorni di ricovero, si associa a un miglioramento degli outcome nei pazienti ospedalizzati per riacutizzazioni acute di broncopneumopatia cronica ostruttiva (Bpco): il beneficio si osserva...
transparent

mag252009

Insufficienza respiratoria: ECMO utile agli anziani

Pneumologia-insufficienza respiratoria La terapia con ossigenazione con membrana extracorporea (ECMO) migliora la sopravvivenza in pazienti selezionati di età non neonatale con insufficienza respiratoria acuta in cui il supporto ventilatorio massimale...
transparent

feb132007

Pneumopatie acute: elevati livelli ossido nitrico nelle urine connessi ad esiti migliori

Medicina interna Nei pazienti con ARDS, elevati livelli di ossido nitrico nelle urine sono connessi ad un miglioramento della sopravvivenza, ad un maggior numero di giorni senza ventilazione assistita ed a minori tassi di insufficienza d’organo....
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>


chiudi