Inquinamento ambientale

apr302015

Se l’aria è inquinata il cervello invecchia più rapidamente

L'esposizione a elevati livelli di PM2,5 si associa a un minore volume totale del cervello, un marcatore di atrofia cerebrale età-correlato, e a tassi maggiori di infarti cerebrali subclinici. È quanto afferma Elissa Wilker dell'Unità...
transparent
L’esposizione ai pesticidi aumenta il rischio cardiovascolare

apr102015

L’esposizione ai pesticidi aumenta il rischio cardiovascolare

Non solo l'obesità, ma anche i pesticidi possono aumentare il rischio cardiovascolare nelle donne in premenopausa, secondo uno studio pubblicato sul Journal of clinical endocrinology & metabolism che ha esaminato gli effetti dell'esposizione...
transparent
L’inquinamento atmosferico si associa a un aumento della frequenza di ictus e di ansia

mar262015

L’inquinamento atmosferico si associa a un aumento della frequenza di ictus e di ansia

Secondo uno studio pubblicato sul British Medical Journal, l'inquinamento atmosferico si associa a un rischio più elevato di ictus, specie nei paesi in via di sviluppo. E una seconda ricerca sullo stesso numero della rivista dimostra che all'aumentare...
transparent
Farmaci nell’ambiente, problema crescente. Onu: promuovere l’uso responsabile

mar102015

Farmaci nell’ambiente, problema crescente. Onu: promuovere l’uso responsabile

Il rilascio negli ecosistemi dei principi attivi farmaceutici potrebbe essere, secondo alcuni studi, una delle cause nascoste della crisi globale della fauna selvatica a livello globale. Lo sottolinea un approfondimento dedicato dall'Agenzia italiana...
transparent
Lo studio, c’è un legame tra suicidio e inquinamento atmosferico

feb172015

Lo studio, c’è un legame tra suicidio e inquinamento atmosferico

Uno studio svolto all'Università dello Utah sostiene l'esistenza di un legame tra esposizione all'inquinamento atmosferico e aumento dei suicidi. L'articolo, pubblicato sull'American Journal of Epidemiology, primo autore Amanda Bakian professore...
transparent

gen262015

Causa di lavoro nelle malattie a eziologia plurifattoriale

In tema di malattie ad eziologia plurifattoriale, la prova della causa di lavoro o della speciale nocività dell'ambiente di lavoro, che grava sul lavoratore, deve essere valutata in termini di ragionevole certezza, nel senso che, esclusa la mera...
transparent
Terra dei fuochi, un libro denuncia: nei registri tumorali cifre sottostimate

gen212015

Terra dei fuochi, un libro denuncia: nei registri tumorali cifre sottostimate

Si chiama "Monnezza di Stato" e racconta la battaglia di verità necessaria per conoscere ed invertire la rotta dell'autodistruzione della Terra dei fuochi. Un libro che, nel ripercorrere alcune delle più significative vicende giudiziarie...
transparent

gen92015

Gravidanza, con polveri sottili aumenta rischio di autismo nei figli

L'esposizione in gravidanza a elevati livelli di polveri sottili, specie durante il terzo trimestre, può aumentare il rischio di autismo nei figli rispetto ai nati da madri che vivono in aree meno inquinate, secondo uno studio della Harvard school...
transparent
Taranto, raddoppiati i malati di cancro. Isde: ancora nessuna bonifica

dic192014

Taranto, raddoppiati i malati di cancro. Isde: ancora nessuna bonifica

In dieci anni, nella città di Taranto, si è passati da 4677 malati di cancro in vita a 8901 malati: lo affermano Angelo Bonelli (consigliere comunale di Taranto-coportavoce nazionale dei Verdi), Alessandro Marescotti e Fulvia Gravame (Peacelink)...
transparent
Rapporto Sentieri-Iss, in siti inquinati + 9% casi di tumore

nov212014

Rapporto Sentieri-Iss, in siti inquinati + 9% casi di tumore

Nei siti italiani a rischio per l'inquinamento ambientale - i cosiddetti siti di interesse nazionale per le bonifiche (Sin) - è confermato un eccesso di incidenza per cancro pari al 9% negli uomini e al 7% nelle donne. In queste aree si registra, dunque,...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>
Ultime notifiche dalla community