Inquinamento ambientale

Inquinamento, la Ue apre procedura d’infrazione contro l’Italia

feb152017

Inquinamento, la Ue apre procedura d’infrazione contro l’Italia

C'è anche l'Italia tra i paesi ai quali la Commissione Ue ha indirizzato la procedura d'infrazione per l'inquinamento eccessivo da biossido d'azoto (NO2) riscontrato nell'aria di città come Roma, Milano, Torino, Berlino, Londra e Parigi....
transparent
Farmaci inutilizzati, Fda consiglia di gettarli nel wc. L’esperto: da non considerare

feb142017

Farmaci inutilizzati, Fda consiglia di gettarli nel wc. L’esperto: da non considerare

Buttare i farmaci non utilizzati nel water: può apparire sorprendente, ma il consiglio viene nientemeno che dalla Food and Drug Administration, salvo precisare che si tratta di una soluzione di ripiego e che in molte comunità ci sono servizi...
transparent
Morbo di Alzheimer, esposizione al particolato fine si associa a un aumentato rischio

feb132017

Morbo di Alzheimer, esposizione al particolato fine si associa a un aumentato rischio

L'esposizione all'inquinamento atmosferico, in special modo al particolato fine, e le sue interazioni con gli alleli del gene che codifica per l'apolipoproteina E (APO E) può contribuire ad accelerare l'invecchiamento cerebrale e alla patogenesi...
transparent
Smog, Agenzia Ue: 467mila morti l’anno in Europa

nov232016

Smog, Agenzia Ue: 467mila morti l’anno in Europa

Nonostante la qualità dell'aria in Europa stia migliorando, l'inquinamento atmosferico resta il principale fattore ambientale di rischio per la salute umana, abbassa la qualità della vita ed è la causa stimata di 467mila morti premature...
transparent

nov222016

Da riduzione inquinamento, 150mila casi di diabete in meno in Europa

Tra gli inquinanti ambientali oggetto di studio come possibile causa di sviluppo del diabete vi sono le cosiddette 'sostanze chimiche distruttrici del sistema endocrino (Edcs). Un recente studio postula una grande riduzione di rischio, e notevoli risparmi...
transparent
Ilva, boom di malattie tra i bambini. Fnomceo: dati inequivocabili

ott42016

Ilva, boom di malattie tra i bambini. Fnomceo: dati inequivocabili

Un eccesso di ricoveri per patologie respiratorie tra i bambini, dai neonati ai 14enni, residenti a Taranto nei quartieri Tamburi (+24%) e Paolo VI (+26%). L'aumento di malattie neurologiche e cardiache, dei tumori a polmoni, stomaco e reni. Gravidanze...
transparent
L’ambiente domestico caldo e inquinato peggiora i sintomi della Bpco

ott42016

L’ambiente domestico caldo e inquinato peggiora i sintomi della Bpco

Il caldo in casa sembra peggiorare i sintomi della Bpco, la broncopneumopatia cronica ostruttiva, specie in presenza di elevati livelli di inquinanti atmosferici. Sono questi i risultati descritti in un articolo pubblicato su Annals of Thoracic Society...
transparent

giu172016

L’inquinamento ambientale è un fattore di rischio per l’ictus

Da uno studio pubblicato su The Lancet Neurology, primo autore Valery Feigin della Auckland University of Technology in Nuova Zelanda, emerge che l'inquinamento atmosferico è uno dei principali fattori di rischio per l'ictus nel mondo, associandosi...
transparent
Rapporto diretto tra inquinamento e consumo di antiasmatici: i dati dal Mario Negri

giu92016

Rapporto diretto tra inquinamento e consumo di antiasmatici: i dati dal Mario Negri

Esiste un'associazione tra l'esacerbazione degli attacchi di asma e l'inquinamento atmosferico, testimoniato dalla relazione diretta tra il consumo di salbutamolo (principio attivo di farmaci antiasmatici di primo intervento) e i livelli di Pm2,5 e Pm10...
transparent
Basilicata, allarme Isde: patologie in aumento bisogna intervenire

apr62016

Basilicata, allarme Isde: patologie in aumento bisogna intervenire

Livelli di inquinanti molto al di sopra delle soglie d'allarme e aumento vertiginoso di numerose patologie, anche tumorali: le preoccupazioni per la salute pubblica in Basilicata sembrano essere giunte solo ora all'attenzione generale, ma la situazione...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>