Inquinamento ambientale

gen172012

Malattia respiratoria esacerbata dall'Asa: il peso del fumo

Sia il fumo attivo, sia l'esposizione in età pediatrica a quello passivo ambientale (Ets) sono associati a maggiori probabilità di sviluppare una malattia respiratoria esacerbata dall'acido acetilsalicilico (Aerd). In particolare, i maggiori effetti...
transparent

nov282011

Locandina della discordia: cibi naturali vs prodotti industriali

Ha suscitato molte polemiche, da parte di un’assoluzione di consumatori, una recente locandina della Fimp (Federazione italiana medici pediatri) nella quale si mettono a confronto i cibi al loro stato naturale (frutta, verdura, carne, latte vaccino) e...
transparent

nov102011

Oms: rifiuti sanitari, il 20% è pericoloso. Ancora troppi gli effetti

Circa il 20% dei rifiuti da attività sanitarie può essere infettivo, tossico o radioattivo ed è considerato pericoloso. I paesi ad alto reddito generano una media di 0,5 kg di rifiuti pericolosi al giorno per letto
transparent

set162011

Il Ministero si dota di un comitato per la sicurezza alimentare

Supportare il ministero della Salute nelle attività di sicurezza alimentare, anche attraverso il contributo dalla rete degli istituti zooprofilattici. Questa la principale mission del Comitato nazionale per la sicurezza alimentare, che si è insediato...
transparent

lug292011

Napoli, dal 2010 in aumento infezioni acute vie respiratorie

A Napoli risulta in leggero aumento rispetto all’anno scorso l’incidenza delle patologie collegabili all’emergenza rifiuti, anche se per ora la situazione non è allarmante: a segnare un più alto tasso di crescita sono le infezioni acute alle vie respiratorie,...
transparent

lug262011

Napoli, tornano i medici sentinella

A Napoli e provincia tornano i medici sentinella del progetto Vi.sa.ri. (Vigilanza sanitaria rifiuti), l’iniziativa dell’Ordine dei medici partenopeo per monitorare gli effetti dell’emergenza rifiuti sullo stato di salute della popolazione. Con un comunicato...
transparent

giu242011

Omceo Napoli scende in campo per fronteggiare l’emergenza rifiuti

Nuovo impulso all’attività di vigilanza sulla salute della popolazione di Napoli, all’azione di pungolo verso le istituzioni e alla sensibilizzazione dei cittadini. Questa la ricetta per far fronte all’emergenza rifiuti a firma dell’Omceo partenopeo
transparent

giu232011

Isde, iniziativa con i medici napoletani contro l’emergenza rifiuti

Coinvolgere i medici di Napoli e provincia in una grande campagna di responsabilizzazione civica che abbia per obiettivo l’abbattimento della produzione di rifiuti del 50%. E’ l’iniziativa che Isde Italia presenterà oggi ai vertici dell’Ordine dei medici del capoluogo campano
transparent

giu202011

Nuovi dati italiani su esposizione all’asbesto e mesotelioma

In seguito all’uso su larga scala di asbesto in Italia, prodotto o importato in oltre 3,5 milioni di tonnellate fino alla sua definitiva proibizione nel 1992, è stato attivato un sistema di sorveglianza nazionale sui casi incidenti di mesotelioma. Ora...
transparent

apr272011

Un motivo in più per smettere di fumare: associazione fumo e rischio carcinoma mammario

Idrocarburi policiclici, amine aromatiche e N-nitrosamine possono indurre alterazioni del DNA e mutazioni del gene p-53 del tessuto mammario, costituendo così il meccanismo alla base del sospetto di interrelazione tra cancro e fumo. Il tessuto mammario...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>
Ultime notifiche dalla community