Inibitori enzimatici

dic152014

Osteoporosi dell’anziano: somministrare rosuvastatina non previene le fratture

La rosuvastatina, un farmaco anti-colesterolo, non riduce il rischio di fratture negli uomini e nelle donne con alti livelli di proteina C-reattiva (Pcr), un biomarcatore di infiammazione. È quanto emerge dai risultati dello studio Jupiter - Justification...
transparent

dic92014

Nell’osteoporosi dell’anziano le statine non prevengono le fratture

Il trattamento con il farmaco anticolesterolo rosuvastatina non riduce il rischio di fratture tra gli uomini e le donne con elevati livelli di proteina C-reattiva (Pcr), un biomarcatore infiammatorio. Questo è quanto conclude Jupiter, ossia Justification...
transparent
Insufficienza renale cronica: le statine sono indicate quasi sempre

nov182014

Insufficienza renale cronica: le statine sono indicate quasi sempre

Secondo le attuali linee guida, gran parte dei pazienti con nefropatia cronica in fase predialitica andrebbe trattata con statine. Questo è quanto ricorda uno studio su Jasn, il Journal of american society of nephrology, coordinato da Paul Muntner ,...
transparent

nov172014

I farmaci per la disfunzione erettile fanno bene al cuore

Secondo uno studio pubblicato su Bmc medicine i farmaci per la disfunzione erettile giovano anche al cuore: nei soggetti con ipertrofia ventricolare sinistra, l’uso a lungo termine degli inibitori della fosfodiesterasi 5 (Pde5-I) tra cui il sildenafil...
transparent
Celecoxib efficace contro la depressione

nov112014

Celecoxib efficace contro la depressione

Secondo uno studio pubblicato su Jama psychiatry e coordinato da Ole Köhler dell’Aarhus university hospital a Risskov in Danimarca, i farmaci anti-infiammatori non steroidei (Fans), in particolare celecoxib, potrebbero ridurre i sintomi depressivi senza...
transparent
Antinfiammatori anti-COX-2 e mortalità per ictus ischemico

nov72014

Antinfiammatori anti-COX-2 e mortalità per ictus ischemico

Nell’ictus ischemico, ma non in quello emorragico, l’uso di inibitori di COX-2 prima del ricovero si associa a un aumento della mortalità a 30 giorni, cosa che non accade con i farmaci antinfiammatori non steroidei (Fans) non selettivi. Ecco, in sintesi,...
transparent

ott202014

I dubbi sulle statine influenzano i pazienti

Il dibattito in corso sull’uso crescente di statine per prevenire le malattie di cuore potrebbe scoraggiare migliaia di pazienti dall’assumerle, secondo i risultati di un sondaggio della British cardiovascular society (Bcs) svolto dopo i timori manifestati...
transparent
Nuove vie per la cura nei bambini di una variante leucemica aggressiva

set192014

Nuove vie per la cura nei bambini di una variante leucemica aggressiva

Più di un quarto dei bambini con leucemia linfoblastica acuta (All), la forma infantile più comune, è portatore di un sottotipo a prognosi sfavorevole che sembra sensibile a farmaci usati per trattare forme leucemiche comuni negli adulti. Ecco, in sintesi,...
transparent

set12014

L’elettroagopuntura migliora le artralgie da inibitori dell’aromatasi

Rispetto alle cure tradizionali, nelle donne con artralgia da inibitori dell’aromatasi (Ai) l’elettroagopuntura (Ea) migliora l’affaticamento, l’ansia e la depressione, mentre il placebo, cioè una finta agopuntura (Sa) migliora solo la depressione. Parola...
transparent
Alzheimer, inibitori della colinesterasi con memantina nelle linee guida europee

giu242014

Alzheimer, inibitori della colinesterasi con memantina nelle linee guida europee

Nella versione aggiornata delle linee guida europee sul trattamento della malattia di Alzheimer (Ad) - presentate a Istanbul (Turchia) nel corso del 24° meeting dell’European neurological society (Ens) - l’impiego concomitante di inibitori della colinesterasi...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>
Ultime notifiche dalla community