Infezioni ospedaliere

Dal pavimento degli ospedali i patogeni resistenti trovano la strada per arrivare ai pazienti

nov42020

Dal pavimento degli ospedali i patogeni resistenti trovano la strada per arrivare ai pazienti

I pavimenti delle stanze ospedaliere vengono rapidamente e frequentemente contaminati da batteri resistenti agli antibiotici entro poche ore dal ricovero dei pazienti, creando una via di trasferimento di organismi potenzialmente pericolosi ai pazienti....
transparent
Infezioni ospedaliere, le indicazioni per le strutture sanitarie nella Carta di Cittadinanzattiva

ott212020

Infezioni ospedaliere, le indicazioni per le strutture sanitarie nella Carta di Cittadinanzattiva

Dalla trasparenza, alla formazione continua dei professionisti e all'empowerment dei cittadini: le indicazioni per le strutture sanitarie contenute nelle "Carta della qualità e della sicurezza delle cure per pazienti e operatori sanitari", promossa...
transparent
Assistenza ospedaliera, Emilia Romagna vara piano regionale per riorganizzazione. Le novità

giu172020

Assistenza ospedaliera, Emilia Romagna vara piano regionale per riorganizzazione. Le novità

Un piano regionale per la sanità da oltre 180 milioni di euro che punta a riorganizzare l' assistenza ospedaliera puntando su più posti letto in terapia intensiva, riqualificazione delle aree semi-intensive, riorganizzazione e ristrutturazione...
transparent
Covid, medici ospedalieri: mandati allo sbaraglio da norme sbagliate. Ecco la lista degli errori di gestione

apr32020

Covid, medici ospedalieri: mandati allo sbaraglio da norme sbagliate. Ecco la lista degli errori di gestione

Nulla di incomprensibile ci sarebbe se il medico dicesse no alla richiesta di visitare i malati di coronavirus senza dispositivi di protezione adeguati, o se dicesse no al ritorno in servizio quando sospetta fortemente di essere stato contagiato anche...
transparent
Camici possibile veicolo di batteri pericolosi, una revisione fa il punto

giu122019

Camici possibile veicolo di batteri pericolosi, una revisione fa il punto

L'abbigliamento degli operatori sanitari, compreso quel camice bianco che molti pazienti preferiscono, può ospitare batteri e agenti patogeni pericolosi. Lo ha documentato una revisione sistematica della letteratura scientifica, che ha rilevato...
transparent
Infezioni ospedaliere, in Italia quasi 8000 morti l’anno

mag232019

Infezioni ospedaliere, in Italia quasi 8000 morti l’anno

Sarebbero circa 7.800 i decessi avvenuti nello scorso anno per infezioni correlate all'assistenza ospedaliera. Durante il ricovero, inoltre, ci sarebbe il 6% di probabilità di contrarre un'infezione, circa 530.000 casi ogni anno. Raddoppiata negli...
transparent
Infezioni ospedaliere, Ricciardi: impennata di morti. È allarme

mag162019

Infezioni ospedaliere, Ricciardi: impennata di morti. È allarme

È allarme infezioni ospedaliere in Italia. A lanciarlo a della presentazione dell'Osservasalute 2018, Walter Ricciardi, ordinario di Igiene generale e applicata all'Università Cattolica di Roma e direttore dell'Osservatorio nazionale sulla salute...
transparent
Infezioni ospedaliere, Iss: in Italia per mezzo milione di ricoverati

mag62019

Infezioni ospedaliere, Iss: in Italia per mezzo milione di ricoverati

L'8% dei pazienti negli ospedali per acuti in Italia ha contratto una infezione legata all'assistenza, per un totale stimato di più di mezzo milione di pazienti all'anno. Le infezioni più frequenti sono quelle respiratorie, seguite dalle...
transparent
Infezioni ospedaliere e uso appropriato antibiotici, Waidid fa il punto

nov162018

Infezioni ospedaliere e uso appropriato antibiotici, Waidid fa il punto

Le infezioni ospedaliere in Italia sono 700mila all'anno, un terzo delle quali prevenibile. Lo ricorda l'Associazione Mondiale per le Malattie Infettive e i Disordini Immunologici, WAidid dopo il caso clamoroso della donna intubata ricoperta di formiche...
transparent
Ictus, contrarre un’infezione ospedaliera aumenta il rischio di nuovo ricovero

nov92018

Ictus, contrarre un’infezione ospedaliera aumenta il rischio di nuovo ricovero

Secondo un nuovo studio pubblicato su Stroke, i pazienti ricoverati in ospedale per un ictus ischemico che sviluppano un'infezione nosocomiale hanno una maggiore probabilità di essere di nuovo ricoverati entro 30 giorni, indipendentemente dalla...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>