Infezioni batteriche

lug92020

Infezioni da batteri resistenti, il latte crudo potrebbe favorirne l’insorgere con sbalzi di temperatura

Secondo un nuovo studio pubblicato su Microbiome, il latte di mucca crudo o non pastorizzato proveniente dai negozi al dettaglio degli Stati Uniti può contenere un'enorme quantità di batteri resistenti agli antimicrobici se lasciato a...
transparent
Infezioni da stafilococco, ambiente domestico favorisce la diffusione

nov292019

Infezioni da stafilococco, ambiente domestico favorisce la diffusione

Uno studio pubblicato su Lancet Infectious Diseases ha mostrato che l'ambiente familiare funge da serbatoio per la trasmissione di Staphylococcus aureus meticillino-resistente ( Mrsa ) all'interno delle famiglie. «L'ambiente domestico svolge un ruolo...
transparent
Dai batteriofagi una speranza per la cura di infezioni da batteri resistenti

mag132019

Dai batteriofagi una speranza per la cura di infezioni da batteri resistenti

Un "cocktail" di tre batteriofagi, microrganismi che infettano e uccidono i batteri, è stato in grado di fermare un'infezione da micobatterio resistente agli antibiotici, secondo un report pubblicato su Nature Medicine. La paziente, una ragazza...
transparent
Infezioni batteriche, Ema aggiorna le linee guida. Fino a luglio consultazione pubblica

gen162019

Infezioni batteriche, Ema aggiorna le linee guida. Fino a luglio consultazione pubblica

L'Agenzia europea del farmaco (Ema) ha pubblicato l'aggiornamento delle sue linee guida sulla valutazione dei farmaci contro le infezioni batteriche, tra cui quindi anche gli antibiotici. Gli operatori sanitari e gli altri enti interessati potranno inviare...
transparent
Morti sospette, a Massa indagato il primario di Medicina generale

set192018

Morti sospette, a Massa indagato il primario di Medicina generale

ll primario di medicina generale dell'ospedale Noa di Massa è stato iscritto nel registro degli indagati dalla procura in merito all'inchiesta aperta dopo l'esposto presentato dall'attuale presidente del consiglio comunale, Stefano Benedetti, su...
transparent
Nuova guida per la gestione ospedaliera delle epidemie infettive

dic62017

Nuova guida per la gestione ospedaliera delle epidemie infettive

Un nuovo documento per la preparazione degli ospedali in caso di epidemie è stato messo a punto congiuntamente dalla Society for Healthcare Epidemiology of America (SHEA) e dai Centers for Disease Control and Prevention (CDC), che lo hanno appena...
transparent

lug62017

Modelli di previsione del rischio, buona capacità di discriminazione per le infezioni batteriche

Secondo i risultati di uno studio pubblicato su Pediatrics, i modelli di previsione del rischio discriminano bene tra polmonite, altre infezioni batteriche gravi e assenza di infezione batterica grave. Un modello pubblicato ha superato bene la convalida...
transparent

giu92017

Febbre neonatale, servono predittori più sicuri per individuare le infezioni batteriche

Secondo uno studio pubblicato su Pediatrics, né il punteggio Yale Observation Scale (YOS), né il sospetto clinico non strutturato sono stati in grado di discriminare in modo affidabile i bambini di età inferiore o uguale a 60 giorni...
transparent
Infezioni in corsia, Italia in coda alla graduatoria Ue. In arrivo piano Lorenzin

apr32017

Infezioni in corsia, Italia in coda alla graduatoria Ue. In arrivo piano Lorenzin

Italia tra gli ultimi della classe in Europa sui contagi in corsia. Ogni anno si verificano, in media, sei infezioni ogni 100 ricoverati in ospedale, come confermano le stime delle società scientifiche. Una media simile agli altri Paesi del continente...
transparent
Infezioni respiratorie, quelle batteriche non sono più gravi di quelle da altre cause

nov242016

Infezioni respiratorie, quelle batteriche non sono più gravi di quelle da altre cause

Secondo uno studio pubblicato su Annals of Family Medicine, prima autrice Jolien Teepe del Centro medico universitario di Utrecht in Olanda, le infezioni acute del tratto respiratorio inferiore (Lrti) di origine batterica hanno un decorso lievemente peggiore...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>