Infarto

Le statine si associano a un ridotto rischio di morte tra gli anziani

lug162020

Le statine si associano a un ridotto rischio di morte tra gli anziani

Uno studio su Jama firmato dai ricercatori del Brigham and Women's Hospital e VA Boston Healthcare System getta nuova luce sul ruolo che le statine possono svolgere negli anziani che non hanno avuto un infarto , un ictus o altri eventi cardiovascolari....
transparent

lug162020

Dopo l’infarto, smettere di fumare allunga la vita

Smettere di fumare entro un anno da un attacco cardiaco si associa a una diminuzione notevole della mortalità in giovani adulti. A dirlo è uno studio pubblicato su Jama Network Open, che ha mostrato come in una coorte di individui (circa...
transparent

lug22020

Una proteina per ridurre il danno cardiaco dopo un infarto

Un gruppo del San Diego State University's Heart Institute ha scoperto come la proteina Manf (fattore neurotrofico derivato da astrociti mesencefalici) può ridurre il danno cardiaco derivante da un infarto . Sembra che questa particolare proteina...
transparent
Covid-19 e infarto, triplicata la mortalità Sic: dati preoccupanti. Ricostruire rete emergenza

mag112020

Covid-19 e infarto, triplicata la mortalità Sic: dati preoccupanti. Ricostruire rete emergenza

Nei pazienti colpiti da infarto , in piena emergenza Covid19 si è registrata una mortalità tre volte maggiore rispetto allo stesso periodo del 2019, passando dal 4.1% al 13.7%. È quanto emerge da uno studio condotto dalla Società...
transparent
Covid 19, i cardiologi Sic: dimezzati i ricoveri per infarto per la paura del contagio

mar242020

Covid 19, i cardiologi Sic: dimezzati i ricoveri per infarto per la paura del contagio

Un'indagine della Società italiana di Cardiologia (Sic) condotta su 50 ospedali italiani, ha dimostrato un calo di più del 50% dei ricoveri per infarto nella settimana dal 12 al 19 marzo (349), rispetto alla stessa settimana del 2019 (693)....
transparent

set262019

I sintomi di infarto vengono sottovalutati se insorgono gradualmente

Le persone che hanno un infarto con sintomi a insorgenza lenta spesso cercano aiuto dopo un periodo di tempo troppo lungo dal momento in cui si è verificato l'evento, secondo uno studio pubblicato sullo European Journal of Cardiovascular Nursing....
transparent
I sintomi di infarto vengono sottovalutati se insorgono gradualmente

set242019

I sintomi di infarto vengono sottovalutati se insorgono gradualmente

Le persone che hanno un infarto con sintomi a insorgenza lenta spesso cercano aiuto dopo un periodo di tempo troppo lungo dal momento in cui si è verificato l'evento, secondo uno studio pubblicato sullo European Journal of Cardiovascular Nursing....
transparent
Diabete 2, mortalità in caso di STEMI è più elevata a causa di disfunzioni cardiache e renali

lug172019

Diabete 2, mortalità in caso di STEMI è più elevata a causa di disfunzioni cardiache e renali

Secondo un gruppo di ricercatori del Centro cardiologico Monzino, del Policlinico San Matteo di Pavia e dell'Università degli Studi di Milano, le persone con diabete di tipo 2 presentano una mortalità quasi doppia nei primi giorni dopo infarto...
transparent
Depressione e ansia a lungo termine sono nemiche della sopravvivenza dopo un infarto

giu72019

Depressione e ansia a lungo termine sono nemiche della sopravvivenza dopo un infarto

I pazienti che dopo un attacco di cuore presentano depressione o ansia prolungate sono a rischio più elevato di morte, secondo uno studio pubblicato sull'European Journal of Preventive Cardiology. «Gli sbalzi d'umore temporanei, se non sono troppo...
transparent
Infarto, Puglia ai primi posti per bassa mortalità. Anelli (Fnomceo): efficaci medici e infermieri insieme

mag232019

Infarto, Puglia ai primi posti per bassa mortalità. Anelli (Fnomceo): efficaci medici e infermieri insieme

Nella classifica della mortalità per infarto del miocardio acuto cinque province pugliesi si troverebbero tra le prime 10 in tutta Italia. Secondo i dati Istat relativi al periodo 2012-2016, sfruttati dal Sole 24 Ore per stilare l'indice della...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>