Indice di massa corporea

Menopausa, migliorare il proprio stile di vita entro i 40 anni per ridurre i sintomi vasomotori

nov192019

Menopausa, migliorare il proprio stile di vita entro i 40 anni per ridurre i sintomi vasomotori

Secondo un nuovo studio pubblicato sull'American Journal of Obstetrics and Gynecology, mantenere un peso sano e smettere di fumare prima dei 40 anni può alleviare in maniera sostanziale le vampate di calore e la sudorazione notturna che spesso...
transparent
Una nuova formula semplifica la stima del grasso corporeo

set72018

Una nuova formula semplifica la stima del grasso corporeo

In un nuovo studio pubblicato su Scientific Reports i ricercatori del Cedars-Sinai Medical Center di Los Angeles, presentano l'indice di massa grassa relativa, o RFM, un metodo che ritengono più semplice e più accurato dell'indice di massa...
transparent

feb212018

Carcinoma prostatico, nei maschi diabetici non si associa a un aumento dell’indice di massa corporea

L'indice di massa corporea (BMI) è direttamente legato a un aumentato rischio di tumori legati all'obesità in uomini con diabete mellito di tipo 2, eccetto che per il carcinoma prostatico avanzato. Viceversa, nelle donne il BMI si associa...
transparent
Limitare l’aumento di diabete e indice di massa corporea per controllare i casi di cancro

nov302017

Limitare l’aumento di diabete e indice di massa corporea per controllare i casi di cancro

Diabete e indice di massa corporea (IMC) superiore a 25 kg/m2 sono stati la causa del 5,6% dei nuovi casi di cancro in tutto il mondo nel 2012, pari a 792.600 casi, secondo uno studio pubblicato su The Lancet Diabetes & Endocrinology. Le stime suggeriscono...
transparent

set12017

Chirurgia bariatrica, risultati migliori se Bmi non è superiore a 40

In seguito a un intervento di chirurgia bariatrica, i pazienti con un indice di massa corporea (IMC) preoperatorio inferiore a 40 hanno maggiori probabilità di raggiungere un target inferiore a 30 e di ottenere una remissione delle comorbilità,...
transparent
L’approccio guidato dal bambino nello svezzamento non migliora l’indice di massa corporea

lug112017

L’approccio guidato dal bambino nello svezzamento non migliora l’indice di massa corporea

Un approccio guidato dal bambino rispetto all'alimentazione complementare non ha dato come risultato un indice di massa corporea più appropriato quando confrontato con lo svezzamento tradizionale secondo uno studio pubblicato su Jama Pediatrics....
transparent

mag192017

Alto rischio fratturativo nelle donne con carcinoma mammario trattate con inibitori delle aromatasi

Un recente studio italiano ha valutato l'impatto della terapia adiuvante con inibitori delle aromatasi (AI) sulla salute dell'osso di donne affette da tumori mammari (BC). «Circa l'80% dei BC esprime recettori per estrogeni e/o progesterone e può...
transparent
Indice di massa tri-ponderale meglio del Bmi per stimare il grasso corporeo

mag162017

Indice di massa tri-ponderale meglio del Bmi per stimare il grasso corporeo

Secondo un articolo pubblicato su Jama Pediatrics, l'indice di massa tri-ponderale (Tmi), calcolato come massa divisa per l'altezza al cubo, è più preciso rispetto all'indice di massa corporea (Bmi) nella stima dei livelli di grasso corporeo...
transparent
L’eccesso ponderale correla con un aumentato rischio futuro di epatopatie

mar232017

L’eccesso ponderale correla con un aumentato rischio futuro di epatopatie

L'obesità o il sovrappeso in età giovanile si associano a un aumento del rischio di epatopatie o epatocarcinoma in età avanzata, secondo uno studio appena pubblicato sulla rivista Gut e coordinato da Hannes Hagström del Centro per...
transparent
Il rapporto tra vita e fianchi aggiustato per il Bmi predice il rischio di diabete di tipo 2 e coronaropatia

feb162017

Il rapporto tra vita e fianchi aggiustato per il Bmi predice il rischio di diabete di tipo 2 e coronaropatia

La predisposizione genetica a un più elevato rapporto vita-fianchi aggiustato per l'indice di massa corporea (Bmi) si associa a un aumento del rischio di diabete di tipo 2 e malattia coronarica (Chd), secondo uno studio pubblicato su Jama. L'obesità,...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>