Indicatori di qualità dell'assistenza sanitaria

gen152017

Proposto un pannello standardizzato di indicatori di qualità delle cure per le pazienti con cancro al seno

In un articolo pubblicato su Jama Oncology l'International Consortium for Health Outcomes Measurement (Ichom) ha proposto più di due dozzine di indicatori di risultato centrati sulle pazienti colpite da cancro al seno che potrebbero essere utilizzati...
transparent
Rischio cardiovascolare, negli Usa è polemica sull’algoritmo per il calcolo

ott202014

Rischio cardiovascolare, negli Usa è polemica sull’algoritmo per il calcolo

Su Jama internal medicine un nuovo studio esprime perplessità sul calcolatore di rischio cardiovascolare riportato dalle linee guida edite nel 2013 dall’American college of cardiology e dall’American heart association. «L’algoritmo sovrastima il rischio...
transparent
Nuova simulazione stima rischio metabolico e utilità degli interventi correttivi

lug82014

Nuova simulazione stima rischio metabolico e utilità degli interventi correttivi

Si chiama Refs, Reverse engineering and forward simulation, la piattaforma analitica di ultima generazione in grado di predire il futuro rischio di sindrome metabolica, una condizione che può portare a malattie cardiache croniche, ictus e diabete e che...
transparent
Anti-Tnf alfa forse aumentano rischio di cancro. Monitorare i pazienti

giu192014

Anti-Tnf alfa forse aumentano rischio di cancro. Monitorare i pazienti

In uno studio condotto su oltre 56.000 pazienti con malattia infiammatoria intestinale, l'uso degli antagonisti del fattore di necrosi tumorale alfa non è stato associato a un aumentato rischio di cancro nel corso di un follow-up durato in media 3,7...
transparent

ott212013

Vicino all'aeroporto cuore e vasi rischiano di più

Tra i fattori di rischio cardiovascolare occorre considerare anche l'esposizione prolungata al rumore prodotto dagli aeroplani in decollo e in atterraggio: a confermare i rischi connessi alla contiguità tra luogo di residenza e snodi aeroportuali sono...
transparent

dic42012

Trattamento sostitutivo in menopausa e TEV

È noto che il trattamento sostitutivo in menopausa è correlato con una aumentata incidenza di tromboembolismo venoso (TEV). Meno nota è la possibile differenza che le diverse formulazioni della terapia possono avere sul rischio di TEV. A tale riguardo...
transparent

mag42012

Colesterolo: raccomandazioni in attesa di nuove linee guida

Le ultime linee guida Atp III del Necp per il trattamento e la prevenzione dell'ipercolesterolemia risalgono a 10 anni fa. In attesa delle Atp IV, un gruppo di clinici del Johns Hopkins Center di Baltimora suggerisce alcune importanti raccomandazioni
transparent

mar152012

Rischio cv: usare insieme score Esh e Framingham

Tra i pazienti ipertesi esiste un'ampia differenza di rischio cardiovascolare, in genere sottostimato dall'uso degli attuali modelli di rischio che non considerano insieme la sua valutazione nel breve e lungo termine, con la conseguenza che i soggetti...
transparent

feb132012

Alto rischio cv nel diabete con ipertensione mascherata

I pazienti affetti da diabete di tipo 2 che presentano ipertensione mascherata – ossia apparentemente normotesi alle misurazioni di base, ma con valori sistolici medi superiori a 135 e/o 85 mmHg a un controllo ambulatoriale sulle 24 ore (Abpm) – possono...
transparent

gen162012

Scompenso lieve-moderato: prognosi peggiore con Ca 125

Nei pazienti con scompenso cardiaco di grado lieve-moderato in trattamento ottimale, la presenza di alti livelli sierici di Ca 125 rappresenta un efficace fattore prognostico a lungo termine, in grado di prevedere eventi cardiovascolari e ospedalizzazioni...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>