Indagini sanitarie

lug162012

Sic: la prevenzione cardiovascolare inizia a scuola

Uno screening attento e capillare negli istituti scolastici dove i ragazzi praticano obbligatoriamente sport è fondamentale e può salvare molte vite. Soprattutto a fronte di dati che evidenziano possibili complicazioni cardiache in soggetti apparentemente...
transparent

apr112012

Rischio di sovradiagnosi nello screening mammografico

Gli screening mammografici comportano una quantità notevole di sovradiagnosi. Lo conferma uno studio esteso a tutta la popolazione femminile norvegese, dove un programma di screening è stato in vigore dal 1996 al 2005 e rivolto alle donne dai 50 ai 69...
transparent

mar282012

Le recenti linee guida ACP per lo screening del cancro colo-rettale

Il cancro colorettale (CRC) costituisce la seconda causa di morte cancro-correlata negli USA sia per gli uomini che per le donne, e lo screening per una sua individuazione precoce andrebbe eseguito in tutta la popolazione sopra i 50 anni. Purtroppo solo...
transparent

mar142012

Screening per il tumore del colon-retto: la guida dell’Acp

L’American college of physicians (Acp) ha prodotto un documento di linee guida rivolto ai medici relative allo screening per il tumore al colon-retto, attraverso un esame comparato delle linee guida già esistenti e prodotte da altre organizzazioni
transparent

feb212012

Mammografia e pap test, disparità degli accessi

Disparità di accesso per screening mammografico e cervicale in Italia. A lanciare l'allarme uno studio italiano pubblicato su Bmc public health sui dati registrati dal Servizio sanitario nazionale nel biennio 2004-2005. Due i campioni presi in esame:...
transparent

feb212012

Screening del colesterolo a 9 anni. Polemica su linee guida Usa

Un'efficace prevenzione delle malattie cardiovascolari (Cv) deve cominciare da uno screening molto precoce, già nei bambini di 9-11 anni. Era questo il passaggio-chiave di un documento sulla riduzione del rischio Cv nell'infanzia e nell'adolescenza...
transparent

feb202012

Italiani fuori forma ma non rinunciano a ozio, fumo e alcol

Gli italiani percepiscono di avere un buono stato di salute ma nella realtà sono molti i cittadini con colesterolo alto, pressione fuori controllo, diabete e conducono una vita sedentaria, senza rinunciare ad alcol e sigarette
transparent

feb72012

Uso appropriato dei test diagnostici e di screening

La crescita insostenibile dei costi della sanità ha posto come priorità assoluta in molti Paesi la riduzione dei costi sanitari, pur mantenendo una buona qualità della assistenza. Molti sono i fattori che aumentano la spesa sanitaria: nuovi farmaci, devices, procedure varie ed esecuzione di test con tecnologie evolute. Le innovazioni biomediche sono spesso fattori chiave per migliorare gli outcome dei pazienti; tuttavia l’utilizzo di queste tecnologie mediche va effettuato in modo giudizioso valutando se i potenziali benefici giustificano i costi.
transparent

gen202012

Impatto modesto di uno screening generalizzato dell’Hiv

In uno studio francese il test rapido di sieropositività all'Hiv effettuato in modo generalizzato nei dipartimenti di emergenza si è dimostrato praticabile ma poco efficace. Sono state poche le nuove diagnosi di infezione, spesso in fase avanzata e la...
transparent

dic232011

Più danni che benefici dallo screening mammografico generalizzato

Il danno comportato dagli screening per il tumore al seno potrebbe essere superiore ai benefici, secondo uno studio coordinato da James Raftery e Maria Chorozoglou dell’università di Southampton (UK), i quali analizzano le conseguenze dei programmi...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>


chiudi