Immunoproteine

feb32009

Sepsi neonatale: utile PCR nella diagnosi

Pediatria e neonatologia-vaccinazioni e malattie infettive L’approccio basato sulla PCR universale risulta utile nella diagnosi di sepsi neonatale prima dell’inizio della terapia antibiotica. Bench� le colture ematiche siano lo standard comunemente...
transparent

lug212008

Cardioversione a rischio con CRP elevata

Cardiologia-aritmie I pazienti con fibrillazione atriale persistente che presentano anche elevati livelli di CRP hanno meno probabilità di successo con la cardioversione. La misurazione del CRP prima della cardioversione elettrica potrebbe dunque...
transparent

lug152008

Ca prostata: PCR elevato predice esiti negativi

Oncologia-prostata Un’elevata concentrazione di PCR è associata ad una scarsa sopravivenza ed ad una minore probabilità di risposta del PSA negli uomini con tumori prostatici androgeno-indipendenti (AIPC). Sono in aumento le prove del...
transparent

nov252007

Polmoniti: livelli cortisolo correlati a gravità

Pneumologia-infezioni polmonari e TBC I livelli di cortisolo libero e totale sono semplici e validi fattori predittivi della gravità della malattia e degli esiti nei pazienti con polmonite acquisita in comunità. Attualmente per la valutazione...
transparent

set42007

Setticemia neonatale e proteina C

Pediatria-vaccinazioni e malattie infettive Bassi livelli plasmatici di proteina C attivata, un anticoagulante endogeno, sono associati ad un aumento della mortalità nei neonati di basso peso con setticemia. L’attivazione della cascata della...
transparent

lug192007

Degenerazione maculare, il ruolo del complemento

Oftalmologia-retinopatie Una comune variante del gene del C3 del complemento è fortemente associata alla degenerazione maculare da invecchiamento. E’ noto che sia i fattori genetici che quelli ambientali insieme all’età influenzano...
transparent

lug162007

inibitore NO-sintasi fattore di rischio per i diabetici

Endocrinologia-diabete Elevati livelli di inibitore endogeno della NO-sintasi (ADMA) aumentano il rischio di eventi cardiovascolari di più del doppio nei pazienti con diabete di tipo 2, e se in concomitanza risultano elevati anche i livelli di CRP,...
transparent

giu182007

Fibrillazione atriale: PCR dopo cardioversione indica recidiva

Aritmie Dopo la cardioversione elettrica della fibrillazione atriale, elevati livelli di PCR sono legati ad un incremento del rischio di recidiva a lungo termine. L’infiammazione locale e sistemica potrebbe essere correlata alla patogenesi della...
transparent

mar272007

Miastenia gravis: efficaci Ig endovenose

Neurologia La somministrazione di immunoglobuline per via endovenosa è utile nei pazienti con miastenia gravis cronica ed astenia ingravescente. Finora le prove a supporto di questa strategia erano insufficienti. Studi futuri chiariranno ulteriormente...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>