4-idrossicumarine

lug242012

A proposito di complicanze emorragiche di dabigatran vs warfarin

Rivalutando i dati dello Studio RE-LY – studio che ha arruolato più di 18.000 pazienti con fibrillazione atriale messi in terapia anticoagulante con due differenti regimi posologici di dabigatran (150 mg o 110 mg, entrambi due volte al giorno) o con warfarin...
transparent

lug102012

Le donne anziane con FA recente sono più a rischio di stroke

Le donne anziane con fibrillazione atriale recente hanno un maggiore rischio di stroke rispetto ai loro coetanei di sesso maschile. Esistono varie comunicazioni sull’argomento: le ragioni non sono chiare, ma alcuni studi avevano suggerito che la chiave...
transparent

giu122012

TAO, aspirina e scompenso cardiaco

I pazienti affetti da scompenso cardiaco (HF) vanno incontro, rispetto alla popolazione generale, ad un maggior numero di stroke ed eventi tromboembolici sistemici; per una serie di motivi, tra cui la stasi nel ventricolo sin, disfunzione a livello dell’endocardio,...
transparent

mag222012

Il clopidogrel non peggiora la prognosi in caso di intervento urgente per frattura d’anca

È ancora dibattuto il problema della gestione terapeutica negli interventi chirurgici in urgenza di pazienti che sono in trattamento antiaggregante o anticoagulante. Un recente studio fa riferimento alla chirurgia ortopedica per frattura d’anca e pone...
transparent

mag222012

La farmacogenetica per il dosaggio del Warfarin

Nonostante l’immissione sul mercato dei nuovi anticoagulanti orali, il warfarin (W) rimane di gran lunga l’anticoagulante più utilizzato e nel 2010 solo negli USA sono state registrate 25 milioni di prescrizioni. Purtroppo, come ben sappiamo,...
transparent

mag82012

Rivaroxaban e warfarin nello studio ROCKET-AF: i risultati valgono anche per lo stroke ricorrente?

Sappiamo che la fibrillazione atriale (AF) è un fattore di rischio di stroke molto importante, da 5 volte se si tratta di FA non valvolare a 17 volte se accompagnata a valvulopatia reumatica. Gli antagonisti della vitamina K, warfarin (W) in particolare,...
transparent

mar132012

Attenzione all'uso del dabigatran nei pazienti con fibrillazione atriale candidati all'ablazione

Dopo l’alert degli inizi di gennaio (Dabigatran Association With Higher Disk of Acute Coronary Events. Meta-analysis of Noninferiority Randomized Controlled Trials.  Ken Uchino et al. Arch Intern Med. Published online January 9, 2012. doi:10.1001/archinternmed.2011.1666),...
transparent

feb212012

Idrabiotaparinux nel trattamento post acuto dell’embolia polmonare

Si è da poco concluso - ed i risultati sono stati recentemente pubblicati su Lancet - un ponderoso trial clinico che ha messo a confronto l’abituale trattamento dell’embolia polmonare (enoxaparina seguita da warfarin) con uno schema terapeutico innovativo...
transparent

feb12012

Warfarin e antibiotici: più rischi di sanguinamento negli anziani

Nei pazienti più anziani che fanno uso continuativo di warfarin, l'esposizione ad antibiotici – e in particolare ad antifungini azolici – si associa a un rischio maggiore di sanguinamento. È quanto deriva da uno studio caso-controllo condotto dal gruppo...
transparent

nov222011

Un nuovo score per predire il rischio di emorragie associate al warfarin: lo studio ATRIA

Gli anticoagulanti orali come il warfarin (W) possono ridurre in maniera sostanziale le complicanze tromboemboliche della fibrillazione atriale (FA) ma sono di difficile gestione soprattutto per il rischio emorragico che comportano. Sono stati elaborati...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>


chiudi