ictus

L’ictus accelera il decadimento cognitivo rispetto al normale invecchiamento cerebrale

lug132015

L’ictus accelera il decadimento cognitivo rispetto al normale invecchiamento cerebrale

Secondo uno studio pubblicato su Jama, il decadimento cognitivo osservato in molti pazienti colpiti da ictus non solo continua a peggiorare negli anni successivi all'evento, ma lo fa a un ritmo più veloce del normale invecchiamento cerebrale. «I...
transparent

lug132015

Sospetto di ictus pediatrico in pronto soccorso: i risultati del percorso Alert Ictus

Secondo uno studio pubblicato sulla rivista Stroke, un percorso di risposta rapida per i bambini che accedono al pronto soccorso con i sintomi di un sospetto evento cerebrovascolare acuto può aiutare i medici ad accelerare i tempi diagnostici e...
transparent
Dopo un ictus il declino cognitivo dura per anni

lug92015

Dopo un ictus il declino cognitivo dura per anni

Da uno studio pubblicato su Jama emerge che tra i pazienti colpiti da ictus si verifica un rapido declino della funzione cognitiva che persiste per oltre sei anni dopo l'evento acuto. Lo sostiene Deborah Levine della University of Michigan medical school...
transparent
Nuove linee guida Aha/Asa sull’ictus, incoraggiata la trombectomia con stent retriever

lug92015

Nuove linee guida Aha/Asa sull’ictus, incoraggiata la trombectomia con stent retriever

Alla luce di studi clinici randomizzati e controllati (Rct) che hanno dimostrato chiaramente i vantaggi degli "stent-retriever" di seconda generazione (dispositivi che rapidamente rimuovono il trombo [trombectomia] da usarsi in corso di trombolisi con...
transparent
Ictus emorragico: le cure in un centro specialistico aumentano la sopravvivenza dei pazienti

mag152015

Ictus emorragico: le cure in un centro specialistico aumentano la sopravvivenza dei pazienti

Le persone colpite da ictus emorragico hanno maggiori probabilità di sopravvivere se vengono trattate in un centro specializzato nella cura degli eventi cerebrovascolari, secondo uno studio pubblicato sul Journal of the American Heart Association....
transparent
Ictus: Chmp raccomanda Edoxaban, anticoagulante ad azione selettiva

mag82015

Ictus: Chmp raccomanda Edoxaban, anticoagulante ad azione selettiva

Il Comitato europeo per i medicinali a uso umano (Chmp) dell'Agenzia europea dei medicinali (Ema) ha raccomandato l'approvazione di edoxaban per la prevenzione di ictus ed embolismo sistemico nei pazienti con fibrillazione atriale non valvolare e per...
transparent
L’inquinamento atmosferico si associa a un aumento della frequenza di ictus e di ansia

mar262015

L’inquinamento atmosferico si associa a un aumento della frequenza di ictus e di ansia

Secondo uno studio pubblicato sul British Medical Journal, l'inquinamento atmosferico si associa a un rischio più elevato di ictus, specie nei paesi in via di sviluppo. E una seconda ricerca sullo stesso numero della rivista dimostra che all'aumentare...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>


chiudi