Gravidanza

Aspirina a basse per prevenire la preeclampsia in donne ad alto rischio

set162014

Aspirina a basse per prevenire la preeclampsia in donne ad alto rischio

Secondo un documento dell’U.S. preventive services task force (Uspstf) pubblicato su Annals of internal medicine, basse dosi giornaliere di aspirina potrebbero prevenire la preeclampsia. «La buona notizia è che anche i medici di medicina generale potranno...
transparent
Rischio da antidepressivi in gravidanza, Bonati: nessuna evidenza conclusiva

set92014

Rischio da antidepressivi in gravidanza, Bonati: nessuna evidenza conclusiva

Prendere antidepressivi in gravidanza può provocare difetti alla nascita, complicazioni dopo il parto, ritardi nello sviluppo e iperattività: un nuovo studio della Johns Hopkins University torna ad alimentare un dibattito che vede i medici divisi. Maurizio...
transparent

giu92014

Anche l’ambiente ha un ruolo nell’autismo

Non solo alterazioni cromosomiche o genomiche, ma anche variazioni di tipo epigenetico possono influenzare il rischio di sviluppare disturbi dello spettro autistico nei bambini, in particolare in quelli nati da madri con più di 35 anni. Sono queste, in...
transparent
Puerpere e gestanti: aumenta carenza iodio nella dieta

mag282014

Puerpere e gestanti: aumenta carenza iodio nella dieta

La dieta di molte donne statunitensi in gravidanza e allattamento potrebbe essere carente di iodio, elemento essenziale per lo sviluppo cerebrale dei bambini. Ecco, in sintesi, quanto emerge da un documento dell’American Academy of Pediatrics (AAP) pubblicato...
transparent

mag202014

Sic, triste primato di baby-mamme in Sicilia: serve più informazione

La Sicilia è la regione italiana a detenere il triste primato delle gravidanza non desiderata nelle giovanissime: solo nel 2012, 433 ragazze sotto i 18 anni e 294 tra i 18 e i 19 anni sono diventate madri, di tutte queste, solamente una era sposata e...
transparent
Parto a domicilio? No della Sigo: è essenziale un ambiente protetto

mag162014

Parto a domicilio? No della Sigo: è essenziale un ambiente protetto

Le donne che hanno avuto una gravidanza regolare, dal secondo parto in poi, possono scegliere di partorire in casa o in strutture dove sono presenti solo ostetriche: il consiglio, formulato dal National institute for health and clinical excellence (Nice),...
transparent
L’ipertensione cronica complica le gravidanze

apr182014

L’ipertensione cronica complica le gravidanze

Le donne incinte che hanno la pressione del sangue cronicamente elevata hanno anche maggiori probabilità delle coetanee normotese di avere gravidanze complicate da esiti negativi quali parto prematuro, basso peso alla nascita e morte neonatale. «E ciò...
transparent

apr152014

Educazione e informazione contro le gravidanze indesiderate

Le donne che richiedono la pillola del giorno dopo, dovrebbero ricevere informazioni sull’elevata efficacia della contraccezione reversibile e, allo stesso tempo, dovrebbero poter accedere al posizionamento del contraccettivo intrauterino nello stesso...
transparent
Consigli su dieta riducono peso neonati di gestanti obese

feb242014

Consigli su dieta riducono peso neonati di gestanti obese

Lo studio Limit, coordinato dai ricercatori dello University of Adelaide's Robinson Institute e del Women's and Children's Hospital, dimostra che l’educazione sanitaria prenatale sullo stile di vita sano non riduce il rischio di partorire un bambino...
transparent

feb182014

Travaglio con epidurale: se si allunga è normale

Secondo uno studio pubblicato su Obstetrics and Gynecology, l’anestesia epidurale potrebbe prolungare più di quanto ci si aspetti - ma senza alcun pericolo - la seconda fase del parto, quella dove le donne spingono. Ciò può causare interventi inutili...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>


chiudi