Glicosaminoglicani

mar282012

Condroitinsolfato modula l'angiogenesi sinoviale nell'artrosi

Nelle aree infiammate delle membrane sinoviali artrosiche, è espresso un fenotipo proangiogenico caratterizzato da una maggiore presenza di interleuchina-1beta (Il-1beta); quest'ultima induce un disequilibrio tra fattori proangiogenici e antiangiogenici...
transparent

gen112012

I nuovi anticoagulanti orali come possibile terapia della trombocitopenia indotta da eparina

A dicembre è stato presentato all’Annual Meeting 2011 dell’American Society of Hematology uno studio che dimostra come i nuovi anticoagulanti orali (NAO) - dabigatran, rivaroxaban e apixaban - non interagiscono con gli anticorpi responsabili della trombocitopenia...
transparent

nov222011

LG per la profilassi del TEV nei pazienti “medici”: retroterra dei dati utilizzati

Nello stesso volume degli Annals in cui sono pubblicate le raccomandazioni delle LG dell’ACP per la profilassi del TEV nel paziente “medico”, alcuni epidemiologi del Minnesota Evidence-based Practice Center and Minneapolis Veterans Affairs Medical Center...
transparent

nov222011

Profilassi del TEV nei pazienti “medici”: le LG dell’ACP

Nel primo numero di novembre degli Annals sono pubblicate le LG che l'American College of Physicians (ACP) ha sviluppato per la profilassi del TEV nei pazienti ospedalizzati non chirurgici (pazienti medici e con ictus). Come per tutte le altre LG dell’ACP,...
transparent

ott142011

Osteoartrosi, conferme sul sodio ialuronato intrarticolare

L'efficacia e la sicurezza dell'iniezione intrarticolare di ialuronato di sodio per il trattamento dell'osteoartrosi, già evidenziato in diversi trial clinici, si conferma in uno studio osservazionale italiano, condotto nell'ambito della normale pratica...
transparent

apr112011

Gonartrosi, la curva antidolorifica dell'acido ialuronico

Una nuova metanalisi si è focalizzata sulla traiettoria terapeutica della somministrazione intraarticolare di acido ialuronico (Iaha) per il trattamento del dolore da osteoartrosi del ginocchio 6 mesi dopo l'intervento. La nuova prospettiva, aperta dal...
transparent

apr12011

Tromboprofilassi a confronto nei pazienti in condizioni critiche

Nei pazienti in condizioni critiche dalteparina non è superiore all'eparina non frazionata nella riduzione dell'incidenza della trombosi venosa profonda prossimale. Lo segnala Deborah Cook , del McMaster university health sciences center di Hamilton...
transparent

feb222011

Prevenzione TEV: Enoxaparina più efficace e altrettanto sicura rispetto alla Eparina Non Frazionata

Un’altra metanalisi del gruppo di Mismetti, conferma la maggiore efficacia e sicurezza della Enoxaparina (4000 IU OD) vs Eparina Non Frazionata (5000 UI BID/TID) per la profilassi del TEV nei pazienti medici. Nei 4 studi cinici randomizzati ammissibili...
transparent

feb62011

Emodialisi: rt-PA preserva il catetere

Nei pazienti in emodialisi l'impiego dell'attivatore tissutale del plasminogeno ricombinante (rt-Pa) come soluzione di chiusura al posto dell'eparina somministrata una volta alla settimana, riduce l'incidenza di malfunzionamento del catetere venoso...
transparent

set242010

Coronaroplastica: è sicura l’eparina non frazionata

Nei pazienti ad alto rischio con sindrome coronarica acuta, senza sovraslivellamento del tratto ST e trattati inizialmente con fondaparinux, l’impiego di eparina non frazionata a basso dosaggio, paragonata alla dose standard, non riduce il rischio...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>


chiudi