Ghiandole esocrine

apr232013

Psa in anziano: inutile se si esclude eventuale biopsia

La maggior parte degli uomini anziani in cui si rileva un cancro prostatico tramite test del Psa e conferma bioptica, opta per il trattamento anche quando è evidente che la malattia è a crescita lenta e non a rischio immediato per la vita
transparent

apr152013

Conti (Siuro): Psa, binomio sovradiagnosi-sovratrattamento da spezzare

«Le considerazioni dell’American college of physicians (Acp) sull’impiego del Psa come screening di popolazione riprendono un dibattito che dura da molti anni». Lo ricorda Giario Conti, responsabile U.O. di Urologia all'Ospedale S.Anna di Como
transparent

apr102013

Cancro della prostata, Psa fortemente ridimensionato da linee guida Acp

I medici, prima di offrire ai pazienti la possibilità di eseguire un test dell’antigene prostatico-specifico (Psa), devono essere espliciti nell’illustrarne i limitati benefici e i reali pericoli. Questa raccomandazione è contenuta nelle nuove linee guida Acp
transparent

apr52013

Ca prostata: cura intermittente compromette sopravvivenza

Nella terapia del carcinoma della prostata, contrariamente a quanto si credeva, seguire una cura ormonale intermittente, interrompendo il trattamento quando il tumore sembra essersi stabilizzato, non ha gli stessi effetti della terapia ormonale continua
transparent

mar192013

Ca prostatico, l’obiettivo dei biomarker ora è evitare biopsie inutili

La diagnosi precoce del carcinoma della prostata ha costituito uno degli argomenti più ampiamente dibattuti nel corso del 28° Congresso annuale Eau (European association of urology), in corso a Milano
transparent

feb132013

Ca prostata: benefici da esercizio fisico dipende da etnia

L’esercizio riduce il rischio di cancro della prostata nei maschi di etnia caucasica, mentre il beneficio svanisce tra gli afroamericani
transparent

gen142013

Ca prostata: terapia fa più danni di quanto si pensasse

Un numero non trascurabile di uomini sottoposti a prostatectomia radicale o a radioterapia accompagnata da terapia ormonale di deprivazione androgenica lamenta dopo l’intervento una riduzione delle dimensioni del pene, con ripercussioni significative...
transparent

dic192012

Ca metastatico prostata: abiraterone ritarda la chemioterapia

In uno studio internazionale, l’abiraterone ha migliorato la sopravvivenza libera da progressione e la sopravvivenza complessiva e ha ritardato la necessità di ricorrere alla chemioterapia nei pazienti con carcinoma della prostata resistente alla castrazione
transparent

dic132012

Prostate cancer unit, progetto pilota studia la fattibilità

Costruire un approccio multidisciplinare al paziente oncologico prostatico, al pari delle Breast unit, ma con gradualità, passo dopo passo. È questo l’obiettivo e il metodo del progetto PerStep - Percorso teorico pratico in ambito uro-oncologico
transparent

set142012

Parkinson, cancro prostata e melanoma: genetica in comune

Ricercatori della University of Utah, a Salt Lake City, hanno identificato per la prima volta un’associazione tra il morbo di Parkinson e il cancro alla prostata, che si è estesa ai parenti di primo, secondo e terzo grado. È stato inoltre confermato il...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>


chiudi