Fratture da stress

L’Fda avvisa del possibile rischio di fratture con l’antidiabetico canagliflozina

set172015

L’Fda avvisa del possibile rischio di fratture con l’antidiabetico canagliflozina

La canagliflozina, un farmaco utilizzato per il trattamento del diabete tipo 2 e commercializzato con il nome di Invokana e Invokamet, aumenta il rischio di frattura ossea e riduce la densità minerale ossea, secondo un avviso appena pubblicato...
transparent

nov52010

Ruolo dell’ibandronato nelle fratture da fragilità

L’osteoporosi e le fratture che ne conseguono rapresentano un rilevante problema nella gestione del paziente anziano, in quanto sono responsabili non solo di invalidità, ma anche di un eccesso di mortalità. Un notevole progresso nella...
transparent

set282010

Ra con glucocorticoidi a basse dosi elevata comorbidità long-term Reumatologia

I pazienti affetti da artrite reumatoide (Ra) trattati con glucocorticoidi (Gc) a basse dosi presentano, rispetto ai pazienti che non hanno mai ricevuto Gc, una maggiore prevalenza di fratture, ipertensione arteriosa, infarto miocardico e infezioni severe,...
transparent

dic52007

Studi sulle fratture in osteoporosi

Endocrinologia-metabolismo osseo Allo stesso modo delle fratture da traumi di basso grado, le fratture non spinali da trauma di grado elevato sono associate ad una bassa BMD ed ad un aumento del rischio di fratture susseguenti negli anziani, il che suggerisce...
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>