Ricerca   |    Topic attivi   |    Accedi all'area riservata

Logo Medikey
icona
Per accedere è necessaria l'iscrizione a Medikey

 


La gestione del riconoscimento dell'operatore della salute e la trasmissione e archiviazione delle relative chiavi d'accesso e dei dati personali del professionista della salute avviene mediante la piattaforma Medikey® nel rispetto dei requisiti richiesti da
Il Ministero della Salute (Circolare Min. San. - Dipartimento Valutazione Farmaci e Farmacovigilanza n° 800.I/15/1267 del 22 marzo 2000)
Codice della Privacy (D.Lgs 30/06/2003 n. 196) sulla tutela dei dati personali





Critica a collega: diffamazione o esercizio di un dovere
Administrator
#1 Inviato : martedì 26 febbraio 2013 8.49.39(UTC)
Rank: Administration
Messaggi: 6.999

CRITICA A COLLEGA: DIFFAMAZIONE O ESERCIZIO DI UN DOVERE


Il fatto Un imputato, nella qualità di dirigente medico di primo livello presso un presidio ospedaliero, è stato condannato alla pena di giustizia oltre al risarcimento dei danni in favore del collega, in quanto, con lettere indirizzate al direttore generale Asl, al direttore sanitario dell’ospedale, al dirigente medico coordinatore del P.O., si era ritenuto avesse offeso la reputazione del sanitario in servizio nella stessa struttura, affermando che questi non era in grado di eseguire il proprio...

Per leggere l'intero articolo cliccare qui

Francesco Del Zotti
#2 Inviato : martedì 26 febbraio 2013 8.49.39(UTC)
Rank: Newbie
Messaggi: 2
Ho letto piu volte sia la sezione *il fatto* sia la sezione *profili di diritto*- Ebbene, i due paragrafi senbano andare in contraddizione. Alla fine della lettura non e' chiaro il senso del caso e non sono chiare le responsabilita e le colpe del criticante e del criticato Zorrot, MMg Verona
Francesco Del Zotti
#3 Inviato : martedì 26 febbraio 2013 8.50.48(UTC)
Rank: Newbie
Messaggi: 2
Ho letto piu volte sia la sezione *il fatto* sia la sezione *profili di diritto*- Ebbene, i due paragrafi senbano andare in contraddizione. Alla fine della lettura non e' chiaro il senso del caso e non sono chiare le responsabilita e le colpe del criticante e del criticato Zorrot, MMg Verona
Maurizio Cannavo
#4 Inviato : mercoledì 27 febbraio 2013 10.36.40(UTC)
Rank: Newbie
Messaggi: 6

Basta con linguaggi tecnici incomprensibili, quando un avvocato scrive qualcosa traducetelo prima in italiano!!!!!!

Alfredo Parmeggiani
#5 Inviato : mercoledì 27 febbraio 2013 16.41.46(UTC)
Rank: Newbie
Messaggi: 2

In effetti in questa rubrica capita spesso di leggere delle conclusioni che contrastano nettamente con gli antefatti. È per incentivare l'iscrizione a diritto sanitario.net?

LORETTA ZANLUNGO
#6 Inviato : domenica 10 marzo 2013 13.40.58(UTC)
Rank: Member
Messaggi: 9

Forse il Medico imputato di diffamazione avrebbe potuto,prima di inviare lettere formali,ottenere un colloquio con i Dirigenti Istituzionali preposti per segnalare verbalmente la situazione.Inoltre avrebbe potuto sentire anche il parere dell'Ordine dei Medici.

Questo caso mi ha ricordato un episodio,nel quale al segnalante era stato consigliato -proprio dal Dirigente responsabile al quale si era rivolto-di stilare lettera scritta,con la motivazione che così si sarebbe potuto procedere nei confronti di chi non operava bene.

Il finale è stato simile a quello del caso riportato,cioè la denuncia personale verso colui che aveva inoltrato la segnalazione.

Ritengo che il problema sia talvolta quello dell'incapacità (o della scarsa volontà)dei Dirigenti di più alto grado nel gestire le situazioni di difficoltà che si possono creare all'interno dei servizi.

 

 

Forum Jump  
Tu NON puoi inviare nuovi topic in questo forum.
Tu NON puoi rispondere ai topics in this forum.
Tu NON puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum.
Tu NON puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum.
Tu NON puoi creare sondaggi in questo forum.
Tu NON puoi votare nei sondaggi di questo forum.