Ricerca   |    Topic attivi   |    Accedi all'area riservata

Logo Medikey
icona
Per accedere è necessaria l'iscrizione a Medikey

 


La gestione del riconoscimento dell'operatore della salute e la trasmissione e archiviazione delle relative chiavi d'accesso e dei dati personali del professionista della salute avviene mediante la piattaforma Medikey® nel rispetto dei requisiti richiesti da
Il Ministero della Salute (Circolare Min. San. - Dipartimento Valutazione Farmaci e Farmacovigilanza n° 800.I/15/1267 del 22 marzo 2000)
Codice della Privacy (D.Lgs 30/06/2003 n. 196) sulla tutela dei dati personali





Aifa: Hpv, buoni i dati sul vaccino
Administrator
#1 Inviato : giovedì 16 giugno 2011 07:33:42(UTC)
Rank: Administration
Messaggi: 8.033

AIFA: HPV, BUONI I DATI SUL VACCINO


Sostenere la vaccinazione contro il papilloma virus come forma preventiva per eccellenza, garantire l''utilità e la sicurezza del vaccino e promuovere più in generale l''informazione per qualsiasi tipo di campagna vaccinale. Questo l''impegno dell’Aifa, intervenuta a Milano per presentare i risultati di un''indagine sulle vaccinazioni contro l''Hpv. «Ancora oggi» spiega il presidente dell’Agenzia, Sergio Pecorelli , «si osserva una sorta di rilassamento intorno ai vaccini, influenzato in gran parte...

Per leggere l'intero articolo cliccare qui

Paolo Dalla Palma
#2 Inviato : giovedì 16 giugno 2011 07:33:42(UTC)
Rank: Newbie
Messaggi: 1
Quanto sostenuto dal Prof Pecorelli è senza dubbio condivisibile. In qualità di ex-segretario del GISCi (Gruppo Italiano Screening Citologoco) sono pienamente convinto che la prevenzione primaria sia l'arma giusta per combattere e e sconfiggre definitivamente il problema del carcinoma della cervice uterina. Purtroppo non vedo tanto entusiasmo da parte di tutti gli operatori addetti a consigliare le famiglie delle dodicenni dell'utilità della vaccinazione. In Italia, specialmente nelle regioni del Centro-Nord, l'incidenza del carcinom adella cervice è basso ma si riscontrano sempre più numerose forme gravi tra le giovani immigrate specialmente in quelle provenienti dai Paesi dell'Est Europa. Oggi morire per un carcinoma che si sarebbe potuto prevenire con il vaccino e ancora con la prevenzione secondaria tramite il Pap Test e/o i test virali a disposizione è un problema che dovrebbe affliggere la coscienza di ogni medico. Paolo Dalla Palma
Giovanni Alvino
#3 Inviato : giovedì 16 giugno 2011 10:56:55(UTC)
Rank: Newbie
Messaggi: 4
I VACCINO SONO UN GRANDE PUNTO INTERROGATIVO!
SCONSIGLIATELI

GIOVANNI ALVINO
wwwiginecologiaolistica.com
Forum Jump  
Tu NON puoi inviare nuovi topic in questo forum.
Tu NON puoi rispondere ai topics in this forum.
Tu NON puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum.
Tu NON puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum.
Tu NON puoi creare sondaggi in questo forum.
Tu NON puoi votare nei sondaggi di questo forum.


chiudi