Ricerca   |    Topic attivi   |    Accedi all'area riservata

Logo Medikey
icona
Per accedere è necessaria l'iscrizione a Medikey

 


La gestione del riconoscimento dell'operatore della salute e la trasmissione e archiviazione delle relative chiavi d'accesso e dei dati personali del professionista della salute avviene mediante la piattaforma Medikey® nel rispetto dei requisiti richiesti da
Il Ministero della Salute (Circolare Min. San. - Dipartimento Valutazione Farmaci e Farmacovigilanza n° 800.I/15/1267 del 22 marzo 2000)
Codice della Privacy (D.Lgs 30/06/2003 n. 196) sulla tutela dei dati personali





47 Pages«<454647
Omeopatia, secondo la tua esperienza funziona?
Luigi Guacci
#921 Inviato : giovedì 1 maggio 2008 13.40.10(UTC)
Rank: Advanced Member
Messaggi: 531
Bravo Martucci, una degna conclusione (almeno fra noi due), e grazie per il..... non augurio. Salutissimi
Ezio Marchegiani
#922 Inviato : mercoledì 7 maggio 2008 5.01.21(UTC)
Rank: Advanced Member
Messaggi: 113
prometto di intervenire non appena ne avrò il tempo. Le forme virali comunque rispondono bene alla terapia omeopatica, che mira a rimuovere quel terreno pre-dispondente alla malattia stessa (abbassamento di difese, ecc.)-> il risultato è la guarigione clinica, con eliminazione del virus, come nei casi di mononucleosi inf. che io ed altri docenti abbiamo curato e risolto, con tanto di es. di laboratorio normalizzati. Manca Hengel e le sue relazioni, sono necessarie per instaurare la seconda parte del forum, oltre che interessanti e di elevato contenuto scientifico. Saluti a tuttirip
Luigi Guacci
#923 Inviato : mercoledì 7 maggio 2008 14.15.02(UTC)
Rank: Advanced Member
Messaggi: 531
Caro Marchegiani, se ci dici questo, perché è così dificile metterci d'accordo sul modo di giudicare l'efficacia? A me, se mi fate vedere tali analisi, non occorre altro. E neppure pretendo che ciò accada nel 100% dei casi. Saluti
DAVID MAZZANTINI
#924 Inviato : mercoledì 7 maggio 2008 20.00.44(UTC)
Rank: Advanced Member
Messaggi: 744
QUESTO DISCORSO E' DI ORDINE GENERALE ED IMPERSONALE, SE QUALCHE LETTORE O SCRITTORE DI QUESTO FORUM SI SENTISSE IMPLICATO PERSONALMENTE LO PUO' FARE, MA SE NE ASSUME SOLTANTO LUI LA RESPONSABILITA'. IL SOTTOSCRITTO NON FACENDO NOMI NON SI RITIENE RESPONSABILE DI ESPRESSIONI CHE FALSAMENTE TERZI RITERRANNO OFFENSIVE: CHIUNQUE MINACCI DI DENUNCE CHI COME IL SOTTOSCRITTO NON PRONUNCIA NOMI MA PARLA SOLO A TITOLO GENERALE SI CONFIGURA IL REATO DI DIFFAMAZIONE CHE IL SOTTOSCRITTO RIVENDICHEREBBE CONTRO CHIUNQUE APPUNTO PROFERISSE TALI MINACCE ED INSINUAZIONI!!!!! 48°Bollettino ufficiale dei discorsi deliranti e/o truffaldini dei sostenitori della falsa terapia omeopatica: Accendo la TV durante il pranzo, inizia un tiggì qualsiasi, danno una notizia fantastica: dopo anni di studi su un numero rilevante di pazienti degli scienziati hanno appurato che l'omeopatia non ha ALCUN EFFETTO CURATIVO. Tradotto significa, come detto coraggiosamente tempo fa da Piero Angela (che quella volta mi è piaciuto, e l'hanno querelato e il giudice gli ha dato ragione, quindi si può dire) che l'omeopatia è una TRUFFA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! E' uno dei temi a me più cari perchè questa balla enorme succhia vagonate di euro a milioni di persone che, in buona fede, fanno rivoltare nella tomba il povero Galileo. Ho letto a proposito accuse farneticanti in alcuni siti. Per esempio che le case farmaceutiche sono società per delinquere, che fanno ammalare e lucrano sulla malattia, quindi... l'omeopatia, che male non fa, ben venga. Se penso che gente laureata in una facoltà scientifica (farmacia) sta dietro ad un banco a consigliare boccette d'acqua che costano migliaia di euro al litro (altro che freschissima e purissima!!!) spacciandole per medicinali, altro che nemico dell'omeopatia a me fa letteralmente schifo!!!!!!!! Speriamo che prima o poi questa enorme lobby spacciata per pulita e naturalista venga sgominata. Nell'attesa leggete i farneticanti interventi degli omeopati...e giudicate, vi prego di giudicare se son degni di essere presi in considerazione!!!!!!!!!!!!!! Alla prossima, amici carissimirc
DAVID MAZZANTINI
#925 Inviato : mercoledì 14 maggio 2008 14.23.57(UTC)
Rank: Advanced Member
Messaggi: 744
QUESTO DISCORSO E' DI ORDINE GENERALE ED IMPERSONALE, SE QUALCHE LETTORE O SCRITTORE DI QUESTO FORUM SI SENTISSE IMPLICATO PERSONALMENTE LO PUO' FARE, MA SE NE ASSUME SOLTANTO LUI LA RESPONSABILITA'. IL SOTTOSCRITTO NON FACENDO NOMI NON SI RITIENE RESPONSABILE DI ESPRESSIONI CHE FALSAMENTE TERZI RITERRANNO OFFENSIVE: CHIUNQUE MINACCI DI DENUNCE CHI COME IL SOTTOSCRITTO NON PRONUNCIA NOMI MA PARLA SOLO A TITOLO GENERALE SI CONFIGURA IL REATO DI DIFFAMAZIONE CHE IL SOTTOSCRITTO RIVENDICHEREBBE CONTRO CHIUNQUE APPUNTO PROFERISSE TALI MINACCE ED INSINUAZIONI!!!!! 49°Bollettino ufficiale dei discorsi deliranti e/o truffaldini dei sostenitori della falsa terapia omeopatica: E' MORTA, E' MORTA, E'MORTA UNA RAGAZZA AFFETTA DA DIABETE DI TIPO 1 CHE NON SI E' SOTTOPOSTA ALLA TERAPIA INSULINICA ED A ALTRE TERAPIE PER SEGUIRE LE CURE INEFFICACI DI UNO SPREGEVOLE OMEOPATA! Mi hanno minacciato di denunce per il mio liguaggio energico e chiaro, mentre sono proprio loro gli omeopati che meriterebbero di finire in gattabuia per diversi anni perchè causano la morte di molte persone in quanto distolgono i pazienti da cure totalmente o parzialmente efficaci per fare loro assumere acqua e solo acqua. Fossi io capo del governo promuoverei la pubblicazione di un decreto legge che consentisse la scelta delle cure solo tra quelle dimostratesi chiaramente efficaci da un punto di vista scientifico, tutte le altre pratiche mediche dovrebbero essere considerate fuorilegge sino a che non ne fosse dimostrata inequivocabilmente la decisa efficacia ed inoltre un decreto che prevedesse pene severissime per tutti gli operatori che esercitano tali pratiche ciarlatanesche. Erano giorni che non intervenivo su questo forum, spero tanto che sia interrotto in modo che gli omeopati non intervengano più a propagandare i loro spropositi pericolosi per tutti i pazienti! Se dovessero intervenire però, sarò curioso di sapere come giustificheranno i tragici fatti di Firenze! Alla prossima amici lettori
Visioli Davide
#926 Inviato : martedì 20 maggio 2008 14.18.38(UTC)
Rank: Advanced Member
Messaggi: 94
E' molto semplice: la signora in questione non era un medico, nè un'omeopata. Era solo un'abusiva.ri
Ezio Marchegiani
#927 Inviato : giovedì 22 maggio 2008 20.14.21(UTC)
Rank: Advanced Member
Messaggi: 113
per Visioli; la signora in questione non era un medico ma un'abusiva. Deve essere chiaro che un omeopata è un medico per definizione, come stabilito dalle leggi dell'U.E. e del nostro paese. Non è pertanto possibile affermare "non era nè un medico, nè un omeopata", svista evidente del nostro ottimo Visioli, ma è bene non confondere le figure come invece accade tuttora a livello di media (vedi i tg5, che scorrettamente sì è espresso cercando di rimediare dopo). Per quello che riguarda Mazzantini § comp., loro sono i veri assassini assieme alla guaritrice, i colpevoli della morte di questa ragazza, sono due estremi essenzialmente d'accordo. Continuando a falsare l'informazione, egualizzando l'operato di medici omeopati specialisti ed abusivi; - agevolano l'operato degli abusivi e dei danni che producono alla popolazione; -ingenerano confusione nei cittadini che li seguono per ingenuità, -diffondono nei cittadini la falsa idea che la disciplina omeopatica sia fuori dalla medicina, quindi una branca non medica che può essere esercitata da chiunque; ciarlatani, guaritori, ecc., anche da quella signora, che appartiene alla categoria degli "abusivi naturopati". E' un fenomeno che da troppo tempo ha reso necessaria un'azione robusta su un piano giudiziario, a tutela di tutti i cittadini, ed estesa forzatamente ai medici integralisti alla "Mazzantini" che, troppo spesso, indirettamente o pagati, contribuiscono a mantenere questo "squallido mercato", fatto di lucro e nessuna omeopatia, disciplina medica inaccessibile senza solide basi mediche. I cittadini uccisi da questa combinazione medici integralisti-abusivi sono certamente di più di quelli che appaiono alla cronaca dei media. Trovo perlomeno riprovevoli anche le trionfali affermazioni dei medici che avevano curato questa ragazza con mezzi solo tradizionali, perchè: 1) l'avevano privata di mezzi necessari per migliorare il suo stato di salute, ossia delle discipline mediche non convenzionali, mai considerate ed impiegate per lei; 2)occorre indagare l'informazione fornita da questi medici tradizionali che sono e rimangono gli interlocutori privilegiati dai genitori della ragazza, prima che si rivolgessero a questa "guaritrice". Cosa hanno risposto questi medici alla domanda se la ragazza poteva avere beneficio da altre terapie, e da chi rivolgersi, come mai questi genitori si sono rivolti ad una guaritrice e non ad un medico specializzato? 3)hanno affermato che con la terapia sostitutiva con insulina "stava benissimo", ossia godeva pieno benessere sino alla cessazione delle cure-> è una menzogna, nessun diabetico insulino- dipendente ha benessere così pieno e totale, non cercherebbe altre terapie con disperazione, e il grado di benessere incompleto (ammesso che ci sia) lo vediamo nelle sofferenze dei tantissimi diabetici di nostra esperienza diretta. Con meno superbia e migliore informazione sanitaria, si sarebbe evitata una fine tragica, nella quale effettivamente sono estranei soltanto i medici omeopati, ed i medici tradizionali "moderati" ed aperti, che con questi si integrano, con il fine comune di ottenere il massimo vantaggio per i nostri pazienti. Un saluto a tutti i non integralisti. //ww
Ezio Marchegiani
#928 Inviato : giovedì 22 maggio 2008 21.03.08(UTC)
Rank: Advanced Member
Messaggi: 113
per Luigi Guacci: rispondo a tuo post del 7mag08; desideri i risultati della terapia omeopatica con le analisi di laboratorio, è una richiesta ampiamente condivisa, finalmente da entrambe le parti. Già esistono studi effettuati in questo modo anche se, come puoi immaginare, non è da 2 secoli che le analisi di laboratorio esistono, ed essendo in continua evoluzione, questi studi cambiano in continuazione. Ti posso citare i risultati pubblicati su BELLADONNA, visto che con Martucci l'avete nominata, e c'è la prova che con belladonna alla 7ch (o alla 9ch, potrei sbagliarmi adesso a memoria)si riducono i radicali liberi prodotti durante una flogosi acuta. Sullo stesso filone si fanno studi con le radiografie, cui io partecipo, dove un paziente che alla radiografia ha i seni paranasali opacati da catarro, dopo terapia un miglioramento non è certo per suggestione, nè una valutazione di parte del medico che effettua il controllo dopo terapia. La mia esperienza clinica personale è molto ampia, e non sono certo rari i pazienti che, migliorando, anche sino alla guarigione definitiva, hanno modificazioni ematochimiche, in genere sino alla loro normalizzazione, tranne in casi particolari. Io personalmente più spesso riesco ad obiettivare in modo strumentale il miglioramento o la guarigione delle flogosi catarrali endo- timpaniche, con audiometria e timpanometria. I risultati sono talmente validi, qui ampiamente superiori alla terapia tradizionale, che mi sento di proporre uno studio su questo campo circoscritto, in modo da "quantificare" la superiorità clinica che l'omeopatia qui manifesta da molto tempo. un salutoc
DAVID MAZZANTINI
#929 Inviato : venerdì 23 maggio 2008 17.39.57(UTC)
Rank: Advanced Member
Messaggi: 744
QUESTO DISCORSO E' DI ORDINE GENERALE ED IMPERSONALE, SE QUALCHE LETTORE O SCRITTORE DI QUESTO FORUM SI SENTISSE IMPLICATO PERSONALMENTE LO PUO' FARE, MA SE NE ASSUME SOLTANTO LUI LA RESPONSABILITA'. IL SOTTOSCRITTO NON FACENDO NOMI NON SI RITIENE RESPONSABILE DI ESPRESSIONI CHE FALSAMENTE TERZI RITERRANNO OFFENSIVE: CHIUNQUE MINACCI DI DENUNCE CHI COME IL SOTTOSCRITTO NON PRONUNCIA NOMI MA PARLA SOLO A TITOLO GENERALE SI CONFIGURA IL REATO DI DIFFAMAZIONE CHE IL SOTTOSCRITTO RIVENDICHEREBBE CONTRO CHIUNQUE APPUNTO PROFERISSE TALI MINACCE ED INSINUAZIONI!!!!! 50°Bollettino ufficiale dei discorsi deliranti e/o truffaldini dei sostenitori della falsa terapia omeopatica: So bene che chi ha causato questa tragedia non era un medico, ma non per questo la responsabilità di quei colleghi che esaltano l'omeopatia a danno della medicina ufficiale, diminuisce. Questi colleghi contribuiscono a gettare ulteriore fango sulla validità dell'allopatia il cui prestigio da tempo è diminuito non tanto per il suo non effettivo valore ma a causa di episodi frequenti di malasanità da addebitare non tanto ai medici ma quanto a carenze e storture dell'organizzazione delle aziende ospedaliere e delle unità sanitarie locali. Tali medici che "sputano spesso nel piatto" in cui mangiano, dovrebbero almeno indirettamente sentirsi colpevoli delle tragedie causate dalla medicina alternativa che periodicamente accadono. Infatti questi, anche se credono nelle cosiddette medicine del nulla dovrebbero comunque esortare i potenziali pazienti a rivolgersi sempre in prima battuta alla medicina ufficiale specialmente per le patologie più gravi...e solo integralmente rivolgersi alle cialtronerie! E' proprio per queste ragioni che il paziente non ha più fiducia nella medicina e rivolgendosi a ciarlatani mette a repentaglio non solo le proprie finanze e la propria salute ma anche la propria vita! Alla prossima!
Ezio Marchegiani
#930 Inviato : lunedì 26 maggio 2008 2.44.22(UTC)
Rank: Advanced Member
Messaggi: 113
le affermazioni degli integralisti-medici non sminuiscono di niente le loro grossolane responsabilità in questa tragica vicenda come in tante altre che non hanno raggiunto la cronaca. Io personalmente sono impegnato, ma ci sono altri medici non integralisti che, al contrario di questi, hanno come interesse la salute del paziente e non la soddisfazione di loro teorie personali, e si stanno organizzando per denunciare questa situazione che, come anticipato, durava da molto, troppo tempo, con i medici- integralisti che hanno appoggiato l'operato dell'abusismo, per lucro o disprezzo della professione medica e delle sue discipline. Hanno ingannato i cittadini che sono stati vittime del loro operato, soprattutto credendo che questo tipo di medici avesse l'autorità scientifica di chi rispetta i vertici istituzionali, Fnomceo in testa, mentre questi integralisti operano contro ogni disposizione dei vertici istituzionali e la scienza medica in generale. E' per questo che verranno denunciati su un piano penale e, naturalmente, anche su un piano deontologico. saluti a tutti i non integralisti
DAVID MAZZANTINI
#931 Inviato : mercoledì 28 maggio 2008 0.25.28(UTC)
Rank: Advanced Member
Messaggi: 744
QUESTO DISCORSO E' DI ORDINE GENERALE ED IMPERSONALE, SE QUALCHE LETTORE O SCRITTORE DI QUESTO FORUM SI SENTISSE IMPLICATO PERSONALMENTE LO PUO' FARE, MA SE NE ASSUME SOLTANTO LUI LA RESPONSABILITA'. IL SOTTOSCRITTO NON FACENDO NOMI NON SI RITIENE RESPONSABILE DI ESPRESSIONI CHE FALSAMENTE TERZI RITERRANNO OFFENSIVE: CHIUNQUE MINACCI DI DENUNCE CHI COME IL SOTTOSCRITTO NON PRONUNCIA NOMI MA PARLA SOLO A TITOLO GENERALE SI CONFIGURA IL REATO DI DIFFAMAZIONE CHE IL SOTTOSCRITTO RIVENDICHEREBBE CONTRO CHIUNQUE APPUNTO PROFERISSE TALI MINACCE ED INSINUAZIONI!!!!! 51°Bollettino ufficiale dei discorsi deliranti e/o truffaldini dei sostenitori della falsa terapia omeopatica: Amici lettori QUESTI SCIAGURATI NATUR-OMEOPATI DA STRAPAZZO hanno veramente stancato nell' accusare chi crede nella logica e nella scienza tacciandolo per integralista! Insomma chi è PIU' INTEGRALISTA, FANATICO INVASATO: quello che crede nella razionalità, nella scienza e nel buon senso o chi crede che con l'acqua fresca si possa curare ogni sorta di male, causando direttamente o indirettamente la morte di alcune persone quando ripetutamente dal punto di vista scientifico si è dimostrato che l'effetto terapeutico dell'omeopatia è nullo, letteralmente nullo? La risposta amici lettori sorge spontanea: I VERI INTEGRALISTI SONO GLI OMEOPATI CHE FANNO PERSINO MORIRE LA GENTE CREDENDO EFFICACE UNA TERAPIA DIMOSTRATASI SEMPRE E COMUNQUE UNA MERA FREGATURA! Alla prossima
Ezio Marchegiani
#932 Inviato : sabato 11 ottobre 2008 12.38.53(UTC)
Rank: Advanced Member
Messaggi: 113
dopo pausa estiva "allargata", ci sono nuovi motivi ed argomenti per riprendere questo forum. Io sto uscendo per un congresso nazionale di Omeopatia, nel pomeriggio tavola rotonda sulla ricerca in omeopatia. Terrò aggiornati tutti, e a tutti un buon fine settimana! Ezio Marchegiani
Luigi Guacci
#933 Inviato : domenica 12 ottobre 2008 19.21.16(UTC)
Rank: Advanced Member
Messaggi: 531
Caro Marchegiani, sono contento che questo forum sia inaspettatamente risorto, anche perchè avevo bisogno di contattarti. Non so se ti sei accorto che avevo aperto un nuovo forum per chiederti il tuo indirizzo di posta elettronica e lo avevo intitolato al tuo nome. Tempo fa parlando dei metodi per provare l'efficacia dell'omeopatia, scrivesti che ancora non siete d'accordo su quale sia il più idoneo. Riconoscerai che il problema è fondamentale e non riguarda solo l'omeopatia e le medicine non convenzionali, ma tocca anche la medicina allopatica; si pensi ad esempio alle terapie non farmacologiche. Non so se nel frattempo avete trovato un accordo, comunque ti sarei grato (con calma, dopo aver smaltito le fatiche del congresso e magari averne digerito e metabolizzato i risultati) se puoi almeno dirmi quali sono stati ipoteticamente i metodi proposti, anche se scartati. Dopo il piacere di averti riletto, ti ringrazio Luigi Guacci
Luigi Guacci
#934 Inviato : sabato 8 novembre 2008 11.04.44(UTC)
Rank: Advanced Member
Messaggi: 531
Caro Marchegiani, attendiamo ancora di rileggerti, come da tua promessa (non sollecitata). Saluti
Ezio Marchegiani
#935 Inviato : lunedì 6 luglio 2009 3.25.30(UTC)
Rank: Advanced Member
Messaggi: 113
mi scuso per il mio "colpevole ritardo". Una mia vicenda personale successiva non è una scusante sufficente. Il congresso di ottobre ha lasciato degli stascichi, proprio per la metodologia di ricerca da impiegare. In qualità di coordinatore del più numeroso gruppo di ricerca del Piemonte in questo campo, sono intervenuto anche con una discreta veemenza nella tavola rotonda sulla ricerca. Ho notato la superficialità scientifica con la quale vengono affrontati i concetti di MALATTIA astratta del trattato e PERSONA, con le stesse lacune che sono proprie dei medici tradizionali e degli studi promossi dalle multinazionali del FARMACO ALLOPATICO. Ritengo che questi aspetti, MALATTIA e PERSONA, metodologia di ricerca debbano essere ripresi in altri post successivi a questo. Nel mese di MAGGIO ancora manifestazioni importanti, tra cui; un convegno serale con il Dottor Cristian Boiron, direttore dei laboratori che portano il suo nomeche ha lasciato aperti molti aspetti della disciplina omeopatica, un corso-convegno con il prof DARIO CHIRIACO', che ho citato in alcuni post, da adesso investito della qualifica di PRESIDENTE DELLA COMMISSIONE FNOMceo SULLE DISCIPLINE MEDICHE NON CONVENZIONALI. Penso che nei prossimi post sarà possibile relazionare a tutti i partecipanti su questi eventi di grossa portata nazionale. Ringrazio Luigi Guacci per la sua gentilezza consueta, senza dubbio ci scambieremo la mail (forse possiedo la tua in un vecchio pc). A presto, è tardi, buon lavoro e buon inizio di settimana a tutti. Ezio Marchegiani
Sergio Pasotti
#936 Inviato : sabato 27 novembre 2010 8.08.20(UTC)
Rank: Newbie
Messaggi: 2
E' una pratica derivata da una esperienza arcaica ormai superata, il numero di Avogadro era stato scoperto ma non diffuso nelle conoscenze del tempo di Hanemann. Ora, praticare l'omeopatia, vuol dire INGANNARE LE PERSONE! E' un business economico miliardario.La vera vergogna è come faccia la Magistratura ad accettare inganni alle povere persone malate; fin che vivo mi chiederò sempre se un Magistrato si impegnerà a salvare i cittadini da inganni, tra l'altro, se riuscirà nel fare luce e verità, potrà fregiarsi delll'onore di EROE DEL NOSTRO TEMPO! Ma è possibile andare contro a sistemi economici così vasti?
47 Pages«<454647
Forum Jump  
Tu NON puoi inviare nuovi topic in questo forum.
Tu NON puoi rispondere ai topics in this forum.
Tu NON puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum.
Tu NON puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum.
Tu NON puoi creare sondaggi in questo forum.
Tu NON puoi votare nei sondaggi di questo forum.