Ricerca   |    Topic attivi   |    Accedi all'area riservata

Logo Medikey
icona
Per accedere è necessaria l'iscrizione a Medikey

 


La gestione del riconoscimento dell'operatore della salute e la trasmissione e archiviazione delle relative chiavi d'accesso e dei dati personali del professionista della salute avviene mediante la piattaforma Medikey® nel rispetto dei requisiti richiesti da
Il Ministero della Salute (Circolare Min. San. - Dipartimento Valutazione Farmaci e Farmacovigilanza n° 800.I/15/1267 del 22 marzo 2000)
Codice della Privacy (D.Lgs 30/06/2003 n. 196) sulla tutela dei dati personali





Asma grave, dopo approvazione Ema, attesa in Italia per l’introduzione dell’innovativa tripla terapi
Administrator
#1 Inviato : mercoledì 24 novembre 2021 12:56:21(UTC)
Rank: Administration
Messaggi: 8.040

ASMA GRAVE, DOPO APPROVAZIONE EMA, ATTESA IN ITALIA PER L’INTRODUZIONE DELL’INNOVATIVA TRIPLA TERAPIA IN UN UNICO INALATORE


Con l'imminente stagione influenzale alcune categorie di pazienti a rischio per patologie croniche, come asmatici e pazienti affette da broncopneumopatia cronica ostruttiva (Bpco), rischiano un aggravamento della malattia e maggiori complicazioni delle condizioni di salute. Secondo la Global Initiative for Asthma (GINA) le persone con asma sono oltre 300 milioni nel mondo, destinate a crescere a 400 milioni entro il 2025. «Per queste persone» ricorda in una nota Giorgio Walter Canonica , direttore...

Per leggere l'intero articolo cliccare qui

Enrico Melillo
#2 Inviato : mercoledì 24 novembre 2021 12:56:25(UTC)
Rank: Advanced Member
Messaggi: 64
asma e BPCO devono essere diagnosticate dallo specialista pneumologo il monitoraggio periodico e le valutazioni funzionali devono essere a cura dello specialista pneumologo la prescrizione dei broncodilatanti inalatori in monoterapia biterapia triplice terapia (e quadruplice se arriverà) deve essere fatta dallo specialista pneumologo e a mio modestissimo parere anche la prescrizione di ossigeno occasionale o a lungo termine e delle protesi ventilatorie deve essere fatta dallo specialista pneumologo con buona pace delle specialità "affini" e della medicina di base peccato che tanti miei colleghi e le società scientifiche di settore non la pensino così
Enrico Melillo
#3 Inviato : mercoledì 24 novembre 2021 12:56:27(UTC)
Rank: Advanced Member
Messaggi: 64
asma e BPCO devono essere diagnosticate dallo specialista pneumologo il monitoraggio periodico e le valutazioni funzionali devono essere a cura dello specialista pneumologo la prescrizione dei broncodilatanti inalatori in monoterapia biterapia triplice terapia (e quadruplice se arriverà) deve essere fatta dallo specialista pneumologo e a mio modestissimo parere anche la prescrizione di ossigeno occasionale o a lungo termine e delle protesi ventilatorie deve essere fatta dallo specialista pneumologo con buona pace delle specialità "affini" e della medicina di base peccato che tanti miei colleghi e le società scientifiche di settore non la pensino così
Forum Jump  
Tu NON puoi inviare nuovi topic in questo forum.
Tu NON puoi rispondere ai topics in this forum.
Tu NON puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum.
Tu NON puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum.
Tu NON puoi creare sondaggi in questo forum.
Tu NON puoi votare nei sondaggi di questo forum.


chiudi