Ricerca   |    Topic attivi   |    Accedi all'area riservata

Logo Medikey
icona
Per accedere è necessaria l'iscrizione a Medikey

 


La gestione del riconoscimento dell'operatore della salute e la trasmissione e archiviazione delle relative chiavi d'accesso e dei dati personali del professionista della salute avviene mediante la piattaforma Medikey® nel rispetto dei requisiti richiesti da
Il Ministero della Salute (Circolare Min. San. - Dipartimento Valutazione Farmaci e Farmacovigilanza n° 800.I/15/1267 del 22 marzo 2000)
Codice della Privacy (D.Lgs 30/06/2003 n. 196) sulla tutela dei dati personali





Sin, soggetti anziani e pazienti con demenza protetti dal caldo estivo garantendo un'adeguata idrata
Administrator
#1 Inviato : martedì 3 agosto 2021 11:31:58(UTC)
Rank: Administration
Messaggi: 8.023

SIN, SOGGETTI ANZIANI E PAZIENTI CON DEMENZA PROTETTI DAL CALDO ESTIVO GARANTENDO UN'ADEGUATA IDRATAZIONE


Per gli anziani e le persone più fragili il caldo estivo può rappresentare un rischio, in particolare durante le ondate di calore. Questo fenomeno si verifica quando si registrano temperature molto elevate, diurne e notturne, protratte per un tempo superiore alle 48 ore, in combinazione a un livello elevato di umidità. A tale proposito, la Società italiana di neurologia (Sin) raccomanda di combattere in modo efficace le ondate di calore per tutelare gli anziani - e in...

Per leggere l'intero articolo cliccare qui

Giuseppe Zuccalà
#2 Inviato : martedì 3 agosto 2021 11:32:02(UTC)
Rank: Newbie
Messaggi: 3
La mia nonna raccomandava le stesse cose. Che avesse anche lei una specializzazione in Neurologia?
Giuseppe Zuccalà
#3 Inviato : martedì 3 agosto 2021 11:32:03(UTC)
Rank: Newbie
Messaggi: 3
La mia nonna raccomandava le stesse cose. Che avesse anche lei una specializzazione in Neurologia?
Maurizio Carlini
#4 Inviato : martedì 3 agosto 2021 12:56:45(UTC)
Rank: Newbie
Messaggi: 7

Ma va? ma che notizie interessanti e soprattutto nuovissime, Chi se lo sarebbe mai immaginato!

nicola dagnino
#5 Inviato : mercoledì 4 agosto 2021 11:41:06(UTC)
Rank: Advanced Member
Messaggi: 65

In effetti il consiglio è banale: fate bere gli anziani perchè l'età porta anche ad una perdita dello stimolo delle sete. Peccato che alcuni  eccedono con l'acqua  tanto da arrivare ad una "Intossicazione" con relativa iposodiemia ed i segni di una encefalopatia metabolica che puo' esser anche grave. E' indispensabile quindi completare il consiglio con il suggerimento di incrementare l'apporto di sale ( quindi di sodio, anche con l'aggiunta di piccole qauntita' di sale  da cucina . Fu tale provvedimanto che sconfisse la "malattia dei fuochisti" !

Forum Jump  
Tu NON puoi inviare nuovi topic in questo forum.
Tu NON puoi rispondere ai topics in this forum.
Tu NON puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum.
Tu NON puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum.
Tu NON puoi creare sondaggi in questo forum.
Tu NON puoi votare nei sondaggi di questo forum.


chiudi